Crostini di milza.

Antiche ricette Fiorentine.


Pubblico questa ricetta in memoria di mia madre, questi sono i crostini con un sapore unico.


Crostini di milza.

Ingredienti
300 g di milza di vitella
1 cipolla rossa
80 g di burro
1 bicchiere di brandy
4 filetti di acciughe
2 pomodori maturi

Preparazione
Tritate la cipolla,doratela in un tegame insieme al burro.

Spellate e schiacciate la milza,mettetela nella teglia con
i pomodori e un pizzico di sale e pepe. Cuocete a fuoco
lento per 30 minuti,poi unite il brandy e le acciughe
(già lavate e senza lisca).

Fate ritirare a fuoco dolce per altri 10 minuti successivi,
finché il composto comincerà a disfarsi,girando usando
un cucchiaio di legno per mescolarlo bene. Distribuitelo
su delle fette di pane toscano tostato e i crostini sono
subito pronti.

Questa ricetta...tiene molto conto dei ricordi familiari
(le vecchie nonne spellavano la milza e ne asportavano
la polpa aiutandosi con il dorso di una lama),sapendo
questo perciò,evitate gli usuali capperi e il vino (che
può essere rosso per alcuni,e bianco per altri),aggiungete
invece pomodori e brandy,ingredienti non molto
tradizionali è vero,ma assai validi. Si sa che in ogni
tipo di crostino,immancabile sulle nostre tavole nei
giorni di festa,ogni famiglia,ogni cuoco,che sia
dilettante o professionista,ha sempre aggiunto o
tolto ingredienti per renderlo più personale e anche...

perché no,gradito.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.