Crostini col vin santo.




Crostini col vin santo.

Ingredienti
300 g di fegatini di pollo
2 salsicce agliate
1 cipolla
1 rametto di ramerino
½ litro di vin santo
fette di pane da crostini (quanto necessarie)
olio d'oliva

Preparazione
Fate tante fettine di pane,che poi tufferete nel vin santo.
Adagiatele su un vassoio di portata. Soffriggete la cipolla
tritata in una teglia con un filo d'olio. A metà cottura unite
le salsicce sbriciolate con le mani e cuocete a fuoco lento
per un quarto d'ora.

Pulite usando le mani,e con cura i fegatini,lavateli sotto
acqua corrente e aggiungerli nella teglia insieme agli altri
ingredienti;cuocete il tutto a fuoco dolce,con l'aggiunta di
sale e pepe,del rametto di ramerino,per 30 minuti. A
cottura completata,togliete il ramerino,e tritate il tutto
con il mixer.

Distribuite il composto ottenuto sui crostini e servite.

Questa ricetta...è una raffinata preparazione che viene
consigliata di gustare,una volta tanto,non con il classico
pane toscano,ma quello morbido e filoncini rotondo,che
si può trovare in tutti i fornai,ideale per i crostini.
Il vin santo,in Toscana,si trova molto facilmente,
e tanto per usare un antico detto toscano...è come il
prezzemolo”;lo si trova ovunque appunto,in ogni
tipo di piatto,dall'antipasto al dolce,e lo si può adattare
benissimo ad ogni tipo di esigenze,bevendolo,
versandolo,spruzzandolo,specie in grandi occasioni
di festeggiamenti. Al pranzo degli sposi,per esempio,
un tempo,non mancavano mai questo tipo di crostini,

saporiti,gentili,e benaugurati.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Come cambiare nome utente. Ubuntu.