Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2015

Pane ripieno.

Immagine
Pane ripieno.


Ingredienti:
500 g di pane in cassetta
100 g di prosciutto cotto
1 mozzarella
4 uova
4 cucchiai di latte
burro
sale
Tempo : 40 minuti Difficoltà: bassa
Preparazione.
Affettate il pane in cassetta, scartando la parte più dura della crosta; tagliate il prosciutto cotto a listarelle e dividete a fettine sottili la mozzarella. A parte sbattete le uova con il latte e una presa di sale, quindi imburrate una tortiera e disponetevi uno strato di fette di pane, uno di prosciutto e di mozzarella, un altro di pane e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Versate sopra le uova sbattute con il latte, terminate con fiocchetti di burro e lasciate nel forno già caldo a 180° C per circa 20 minuti.

Cannelloni al brasato.

Immagine
Cannelloni al brasato.


Ingredienti:12 Cannelloni
300 g di spinaci
300 g di brasato
2 uova
parmigiano grattugiato
noce moscata
besciamella
burro
sale, pepe.



Tempo: 1 ora Difficoltà: media
Preparazione. Lessate gli spinaci, scolateli e strizzateli bene, poi passateli al passaverdura. Tritate il brasato privandolo del grasso; unitelo agli spinaci, mescolate e amalgamatevi anche i tuorli e 5 cucchiai di parmigiano. Salate e pepate e spolverizzate con poca noce moscata. Lessate in acqua salata i cannelloni. Scolateli a metà cottura e fateli asciugare su un tovagliolo. Farcite i cannelloni con il composto di carne e spinaci, disponeteli in una pirofila e ricopriteli con la besciamella. Cospargete di fiocchetti di burro, spolverizzate di parmigiano e cuocete in forno già caldo a 180°C per 30 minuti, in modo che in superficie si formi una crosticina dorata.

La besciamella. Sciogliete 50 g di burro a fuoco dolcissimo, mescolando perché non scurisca. Incorporate 50 g…

In quali città si fa agricoltura urbana?

Immagine
In quali città si fa agricoltura urbana? Notizie dal mondo. In molte città del mondo ci sono aree coltivate da “contadini urbani” che distribuiscono i loro prodotti a chilometro zero, cioè nelle zone circostanti. Il movimento dell'urban farming è globale: fa furore da Mumbai a Pechino, Londra, New York, Detroit, San Paolo, Rosario, Vancouver, Tokio, San Francisco. La Svezia in particolare ha deciso di dargli grande spazio. Uno dei progetti più innovativi lo sta costruendo la società Plantagon a Linköping: si tratta di un edificio di oltre 54 metri di altezza che servirà a produrre frutta e verdura. L'obbiettivo è ridurre l'impiego di energia, pesticidi e acqua creando un sistema integrato. L'edificio, che sarà pronto nel 2014, è stato costruito in modo da sfruttare il più possibile la luce solare.

Qual'è l'edificio di legno più grande del mondo?

Immagine
Qual'è l'edificio di legno più grande del mondo? Notizie dal mondo. È la chiesa della Trasfigurazione (1714) con le sue 22 cupole e l'iconostasi barocca, uno dei più prestigiosi esempi dell'architettura russa. Si trova a Kizhi Pogost, un'isola sul lago Onega. Sulla stessa isola si trova la chiesa dell'Intercessione, costruita nel 1764 con 9 cupole e un campanile aggiunto nel 1874. Ma ci sono anche la torre campanaria e alcune riproduzioni delle abitazioni circostanti. Oggi l'isola è un gigantesco museo a cielo aperto delle costruzioni in legno tipiche della tradizione russa. La caratteristica principale di questi edifici è che sono costruiti senza chiodi o altri metalli di giuntura: le varie parti sono tenute insieme con collegamenti in legno. In Russia altri esempi di questa architettura si trovano a Kondopoga e Kem'. Kizhi Pogost è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.

I neonati finlandesi dormono in una scatola?

Immagine
I neonati finlandesi dormono in una scatola? Notizie dal mondo. Molti lo fanno. Si tratta infatti di una tradizione finnica che risale al secolo scorso; fin dal 1930, infatti, quando nasce un bebè, il governo finlandese offre alle neo mamme la possibilità di scegliere tra un buono del valore di 140 euro oppure un “pacco maternità”. Il kit, spedito in una scatola, contiene tutti gli oggetti necessari per il nuovo arrivato: calzette, scarpine cuffiette e passamontagna, tutine e body, materasso, mini-trapunta, lenzuolino e minuscolo asciugamano, pannolini e bavaglini, un giocattolo e un libro illustrato per la prima infanzia, micro-forbici per le unghie, spazzola e altri prodotti per la sua cura. Niente ciucci e biberon, per favorire l'allattamento al seno. Al caldo. Il contenitore, lungo 70 cm, largo 43 cm e alto 27, ha una doppia funzione, dal momento che si può utilizzare anche come primo baby-giaciglio. Negli anni, queste scatole sono state indispensabili per la salute d…

Cosa fanno le capesante a Compostela?

Immagine
Cosa fanno le capesante a Compostela? Notizie dal mondo. Quasi tutti i 200 mila pellegrini che nel 2012 hanno compiuto il Cammino di Santiago di Compostela, città in cui si trova il sepolcro dell'apostolo Giacomo, portavano sullo zaino una conchiglia: la “concha”, simbolo della via per Santiago. Le spiegazioni sono diverse. Una sostiene che la caposanta è una sorta di trofeo conquistato a fine percorso, perché è molto abbondante sulle coste galiziane. Più astrattamente, la conchiglia (per la sua somiglianza a una mano) può simboleggiare le opere buone, o ricordare la zampa dell'oca, simbolo dei templari ricondotto al Cammino verso il sepolcro dell'apostolo Giacomo.

La Steganografia.

Immagine
La Steganografia.


Per occultare i nostri messaggi, esiste una tecnica che ricorda effettivamente i film si spionaggio: la steganografia. In pratica si tratta di nasconderli all'interno di un file, per esempio un'immagine o un file audio, grazie ad applicazioni come. Steghide, che si installa con la riga di comando:
sudo apt-get install steghide. Se invece preferiamo un'applicazione con interfaccia grafica, allora possiamo scaricare Steg, colleghiamoci all'indirizzo: https://steg.drupalgardens.com/stegdownload Con entrambe le applicazioni, i dati vengono cifrati e protetti da una password, che dovremo comunicare al destinatario, per permettergli di decifrarli.



Crostini al tartufo.

Immagine
Crostini al tartufo.


Ingredienti:
4 fette di pane in cassetta
100 g di tartufi
1 acciuga sotto sale
1 spicchi d'aglio
1 ciuffo di prezzemolo
burro
olio extravergine di oliva
sale



Tempo: 50 minuti Difficoltà: Bassa



Preparazione:
Diliscate l'acciuga e pulitela dal sale, quindi pestatela con il mortaio con l'aglio sbucciato e il prezzemolo mondato, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Lavate con cura i tartufi e asciugateli. Scaldate in un tegame una noce di burro e un filo di olio a fiamma bassa e rosolate brevemente la pasta di aglio, prezzemolo e acciuga. Dopo qualche istante unite i tartufi affettati finemente, mescolate e asciugate si sale e lasciate cuocere, sempre a fiamma bassa, per 10 minuti. Nel frattempo tagliate a metà le fette di pane in cassetta, formando dei triangoli, fatele abbrustolire in forno, quindi cospargetele con la salsa ai tartufi. Disponete sulla placca del forno un foglio di alluminio e distribui…

Compagno di viaggio.

Immagine
Compagno di viaggio.


Un computer pensato per essere portato in giro. Peso solo 1,5 KG e ha un dislpay da 13,3 pollici. Curato esteticamente, può essere un valido compagno di lavoro.
L'HP Stream Notebook 13-c000nl è un computer portatile estremamente comodo da usare in treno, in aereo, o in qualsiasi altro luogo, ma lasciatemelo dire sopratutto per lavoro. Grazie alle dimensioni e al peso contenuto si rivela un ottimo compagno di viaggio. Pensate che questo gioiellino viene offerto ad €uro 218.
Pensato per Office. Il display a LED è da 13,3 pollici con una risoluzione di 1366x768 pixel. Vanta contrasti di definizione molto elevati. Non ci fa quindi risentire dei riflessi della luce neppure quando lo usiamo sotto il sole. Il processore è un Intel Celeron da 2.16 GHz che viene affiancato a 2 GB di RAM. Si tratta di una configurazione nella media, adatta all'uso dei programmi d'ufficio e alla navigazione Internet. Infatti questo notebook non è certo pensato per il gioco, né ta…

Antipasto alla greca.

Immagine
Antipasto alla greca.


Ingredienti:
800 g. di porri piccoli 2 uova il succo di due limoni olio extravergine di oliva sale, pepe

Tempo: 20 minuti Difficoltà: Bassa

Preparazione:
Lavate e mondate i porri, dividendoli a metà per il lungo. Fateli poi rosolare nell'olio, spolverizzando con sale e pepe: non devono colorire troppo ma stufare lentamente. Disponete sulla placca del forno un foglio di alluminio, ponetevi al centro i porri e versatevi sopra le uova sbattute con il succo dei limoni. Formate il cartoccio chiudendone bene i lati e cuocete in forno già caldo a 160° C per 12 minuti. Il cartoccio.La cottura al cartoccio non soltanto esalta il sapore delle vostre preparazioni, ma permette di cucinare senza grassi. Dai risotti al pesce, il procedimento è sempre lo stesso: adagiate sulla placca, o su un piatto che resista al calore del forno, un foglio di alluminio rettangolare: dovrà essere piuttosto grande, in modo che possa contenere il cibo. Ponete al centro il …

...Ma i doni sono innocenti?

Immagine
Prof.Dott.Renzo Gialdini

...Ma i doni sono innocenti?
con gli auguri e con i doni di Natale ci si sfida l'un l'altro, con gli auguri e gli auspici di fine anno si scongiura quel che il futuro a tutti riserva di oscuro e di ignoto.
Sotto la parente bontà degli animi e sotto l'innocenza dei doni scambiati,in questa fine di ciclo annuale cristiano o pagano che sia, ciò che davvero si celebra è la potenza delle sfide simboliche dell'uomo contro l'uomo e di tutti li uomini contro il tempo e l'ineluttabilità del suo ciclo.
In ogni dono che diamo o riceviamo c'è infatti qualcosa di inquietante, perchè quando è donata una cosa non è più solo quella "certa" cosa ma porta con se lo spirito del donatore quello che i primitivi chiamvano"mana".
Ed è questo spirito che si scambia nei doni, non le cose per questo quando riceviamo un dono sproporzionato alla qualità della relazione che abbiamo con l'altro ci risulta difficile accettarlo e imbarazzante r…

Velocizziamo il nostro Ubuntu.

Immagine
Velocizziamo il nostro Ubuntu.


A volte il nostro computer sembra non darci le prestazioni che noi vorremmo, vuoi per la scarsa quantità di RAM. Per nostra fortuna possiamo adattare alcune strategie, che non ci costringeranno a fare acquisti per potenziare la macchina, o addirittura rinunciare al nostro sistema operativo preferito, ecco alcuni accorgimenti che vi saranno utili.



L'opzione ZRAM. Cominciamo ad occuparci del nostro computer controllando la RAM. Questa carenza costringe il nostro sistema operativo ad usare in modo pesante la partizione di SWAP del disco fisso. In tal modo, le operazioni risultino rallentate. Per ovviare al problema possiamo installare zRAM un programma che agisce direttamente su Kernel, obbligandolo a creare una partizione swap virtuale, proprio nella RAM. Quindi apriamo il nostro Terminale, scriviamo la riga di comando:
sudo apt-get install zram-config e premiamo INVIO. Tutto qui.


Attiviamo il PRELOAD. Ci sono applicazioni che usiamo più spesso di altre e…

Scarichiamo ClipGrab.

Immagine
Scarichiamo ClipGrab.


Ubuntu ci offre tante applicazioni per scaricare e convertire i nostri file in modo corretto, con ClipGrab possiamo scaricare i filmati da YouTube e convertirli subito in MP3, ci bastano due piccoli comandi inviati da Terminale per goderci i nostri file.
Apriamo il Terminale del nostro Ubuntu e scriviamo le seguenti stringhe:
sudo add-apt-repository ppa:clipgrab-team/ppa seguito da INVIO.
Poi:sudo apt-get update && sudo apt-get install clipgrab seguito da INVIO, e attendiamo la fine della procedura di installazione.
Adesso godiamoci i nostri MP3.

Quanti saremo nel 2100? Notizie dal mondo.

Immagine
Quanti saremo nel 2100? Notizie dal mondo. L'Onu stima che la popolazione mondiale, oggi di 7,2 miliardi di persone, potrebbe arrivare a 11 miliardi, il 13% in più di quanto previsto in un precedente rapporto del 2011. Infatti, anche se la crescita demografica mondiale ha subito un rallentamento, gli abitanti dei 49 Paesi meno sviluppati raddoppieranno in pochi decenni, passando dai 900 milioni del 2013 a 1,8 miliardi nel 2050. L'Onu si aspettava un decremento delle nascite soprattutto in Africa, (oggi 1,1 miliardi di persone, che entro il 2100 dovrebbero raggiungere i 4,2 miliardi). I nuovi dati rivelano invece che la crescita continuerà in Paesi ad alto tasso di natalità come la Nigeria, la Repubblica Democratica del Congo, l'Etiopia e l'Uganda, ma anche l'Afghanistan e Timor Est, dove ogni donna ha, in genere, più di cinque figli. Meno europei. L'India diventerà il Paese più popoloso: raggiungerà la Cina intorno al 2028, quando entrambi i Paesi conteran…

Qual'è il senso dei nomi delle arti marziali? Sport.

Immagine
Qual'è il senso dei nomi delle arti marziali? Sport. Tanto per cominciare, il termine “marziale” deriva da Marte, dio romano della guerra, e prese piede negli anni Sessanta, quando molte discipline di combattimento orientali furono importate in Occidente. Per ognuna di queste (o quasi) è possibile risalire, dal nome, ai principi filosofici o culturali che le ispirano. Molte contengono il termine Do, che in giapponese significa “arte”, “disciplina” o “strada da seguire”. Si ritrova nel nome di molte tecniche nipponiche come il Judo (che sta per “via della cedevolezza” ), il Kendo (che significa “via della spada”) e l'Aikido (“via per l'armonia con l'universo”). L'espressione è presente anche nel nome completo del Karate (Karate-do) il cui significato è “via della mano vuota” e nella disciplina coreana del Tae-kwon-do, ovvero “arte di tirare calci e pugni”. Ci sono poi le altre tecniche giapponesi, Ju-Jitsu e Sumo, che significano rispettivamente “tecnica della…

Perché è stato abolito il casco nella boxe? Sport.

Immagine
Perché è stato abolito il casco nella boxe? Sport. È stato deciso di recente dall'Aiba, l'associazione internazionale della boxe dilettantistica, che aveva introdotto l'obbligo del casco nel 1984 per tutelare gli atleti dai colpi troppo violenti. Il motivo? Il caschetto (che i professionisti non hanno mai adottato) non ridurrebbe l'eventualità di danni cerebrali, ma ne aumenterebbe l'incidenza, perché peggiora la visibilità dell'atleta e lo espone a un maggior numero di colpi. Sotto accusa sono anche i guantoni che, secondo i detrattori, non diminuirebbero la forza del colpo che arriva alla testa, ma al contrario aggiungerebbero 10 once (il peso del guanto, pari a circa 280 grammi) all'effetto del pugno stesso. L'impatto è paragonabile all'urto di una mazza a una velocità di 32 km/h. Del resto le statistiche dicono che, negli ultimi 100 anni, la lotta a mani nude negli Usa non ha causato morti, mentre in 50 anni la boxe ne ha provocate 400.

Esistono gare con i razzi? Sport.

Immagine
Esistono gare con i razzi? Sport. Non ancora, ma presto potranno essere realtà grazie all'ingegno di Frank Zapata, un pilota di jet-ski che nel 2012 ha inventato il flyboarder. Si tratta di una tavola con due agganci per i piedi e, nella parte inferiore, un motore (collegato a quello di una moto d'acqua) che spara due getti d'acqua ad alta pressione. Grazie alle sue turbine, il motore è in grado di espellere circa mille litri d'acqua al minuto, ma per aumentare la stabilità si possono utilizzare due tubi supplementari collegati alle braccia, che consentono al temerario di turno di alzarsi oltre 10 metri sul pelo dell'acqua. A chi gli fa notare che si tratta di uno sport per gente un po' folle, Zapata risponde che invece è adatto a chiunque sia in discreta salute e sappia nuotare.

Che cos'è lo Storicombat? Sport.

Immagine
Che cos'è lo Storicombat? Sport. Una particolare disciplina “a contatto pieno”, derivata dalla scherma antica, che riproduce e utilizza armi storiche realmente usate durante i duelli. Lo Storicombat è diviso in medievale (in cui si utilizzano spada e brocchiere, un piccolo scudo, o spada e rotella, uno scudo più grande), rinascimentale (spada o sciabola). La classica è la versione più vicina alla scherma tradizionale. Nel 2011 il campione nazionale di scherma storica medievale è stato Luca Campedelli, presidente della squadra di calcio del Chievo.

Che ci fanno tanti cristiani nel Kerala? Notizie.

Immagine
Che ci fanno tanti cristiani nel Kerala? Notizie. Nella regione indiana del Kerala, i cristiani rappresentano una percentuale sorprendente: il 19% della popolazione contro il 2,3 del resto dell'India, dove la religione principale è quella Indù. Secondo la tradizione, vi sarebbero arrivati nel 52 d. C. con l'apostolo San Tommaso, che aveva seguito la via delle spezie nel subcontinente indiano. Famiglie. Quello che si sa di certo, però, è che solo intorno al IV secolo circa 70 famiglie cristiane guidate da un vescovo sbarcò nel Kerala, inserendosi nella tollerante comunità locale. In breve tempo i cristiani controllavano il commercio delle spezie. Quando poi, il 18 maggio 1498, Vasco da Gama sbarcò a Calicut, si trovò di fronte a una civiltà raffinata, in cui convivevano indù, musulmani e cristiani. La ritualità dei cristiani del Kerala ha assorbito molte consuetudini della cultura indù, come le processioni con ombrelli colorati e tamburi sacri.

A cosa serve una canoa sulla neve? Sport.

Immagine
A cosa serve una canoa sulla neve? Sport. A praticare lo snow kayaking, una disciplina invernale che si avvicina più alla slitta che alla canoa. Le gare si disputano a bordo di kayak lungo percorsi tracciati sulla neve. La superficie dello scafo viene cosparsa di cera per ridurre l'attrito, mentre per controllare la direzione si usa la pagaia. Si raggiungono velocità elevate: il record è dell'inglese Shaun Bker che in Canada, nel 2000, percorse 100 metri in 5,72 secondi (a una medi adi 63 km/h). Molte stazioni sciistiche non consentono di praticare lo snow kayaking perché troppo pericoloso, ma a Chaffee County (Colorado, Usa) si organizzano gare di questa disciplina.


Web Browser.

Immagine
Web Browser.



Fifth. A dire il vero non mi aspettavo che il rilascio di Opera 12 x producesse una serie di reazioni così mancate sulle sue controparti Open Source. Infatti a seguito di questi aggiornamento, i browser liberi basati sulla filosofia di Opera si sono moltiplicati. Uno dei tanti che ho testato raccogliendo anche una grande quantità di informazione è: Fifth, è da non perdere. Si tratta di un browser basato su una combinazione abbastanza rara di motori FLTK toolkit e Webkit. I suoi sviluppatori dichiarano che Fifth è veloce come la luce, e da parte mia che ho personalmente testato questo “fulmine” non posso smentire queste affermazioni.
La versione Fifth 0.1x può essere definita la versione di partenza o un trampolino di lancio per funzione che sono in fase di sviluppo. Infatti il sito Web del browser, sotto questo aspetto promette grandi innovazioni che verranno aggiunte mano a mano che si procederà con le prossime release. L'idea alla base di Fifth è il minimalismo. …

Tor Browser è un software pericoloso?

Immagine
Tor Browser è un software pericoloso? Vi sarà capitato di installare il famoso Browser Tor [navigazione anonima], e, alcuni Antivirus lo segnalano come “pericoloso”, tranquilli niente di vero, ma vediamo di fare luce su questo mistero.
Cominciamo a dire che Tor Browser è del tutto innocuo e non ha niente a che vedere con software maligni, virus o altri applicativi pericolosi per il nostro sistema operativo. Anzi è tutto il contrario, utilizzando Tor Browser possiamo metterci al riparo da spioni o curiosi che potrebbero intercettare i dati di navigazione, conoscere le pagine che stiamo visitando e perfino risalire alla nostra posizione geografica.
Se il nostro Antivirus riconosce come “malevolo” Tor Browser, non dobbiamo fare altro che impostarlo affinché escluda il nostro Browser dai programmi malevoli. Tale funzione la troviamo nel pannello di configurazione dell'applicazione. Ogni software antivirus consente di gestire in modo arbitrario gli eventuali rilevamenti. Così facend…

Strano errore di Windows.

Immagine
Strano errore di Windows. Cerchiamo di capire cosa indica l'errore : 0x80070005 che infastidisce diversi utenti Micosoft senza risolvere il problema.
Il primo passo che dobbiamo fare è accertarci che la segnalazione di errore non provenga da un programma “nocivo” oppure magari per mancanza dei diritti amministrativi. Infatti secondo il bollettino Microsoft, l'errore 0x80070005 viene descritto come Accesso Negato. Per prima cosa ci dobbiamo assicurare che l'account da dove tentiamo il ripristino del sistema goda dei diritti amministrativi. Per verificare, accediamo al Pannello di Controllo, quindi proseguiamo nel menu Account utente e protezione famiglia e poi di seguito Account utente. Sotto il nome dell'account, se siamo amministratori, troveremo la voce Administrator. Se tutto risulta corretto e quindi abbiamo i pieni diritti amministrativi, è necessario proseguire con una seconda ipotesi: la seria possibilità che nel PC si sia annidato un programma nocivo. In q…

Modo di pensare.

Immagine
Modo di pensare. Leggo molto, ma mai come in questo periodo mi tengo aggiornato sulla situazione politica ed economica del mio paese, leggo di immigrati che secondo alcuni rubano il lavoro a noi italiani, leggo di immigrati che la “fanno” da padrone nella mia Italia, leggo che queste persone si esercitano nella delinquenza più comune, leggo di un presidente del Consiglio che nessuno tollera più, leggo di tanta, troppa disoccupazione che la fa da padrona in vari settori della nostra Economia. Ma non capisco tante cose, la prima è sicuramente che noi italiani ci lamentiamo senza fare niente, e, non voglio fare il “sapiente” se affermo che se una situazione è diventata insostenibile dobbiamo cambiarla per il bene di tutti, facciamo qualche esempio.
1] “Immigrati che rubano il lavoro a noi italiani” - Scusate ma io non lo trovo giusto, visto che queste persone chiedono un lavoro, lo chiedono a ditte italiane, i miei connazionali li assumono senza porsi nessun scrupolo, vuoi perché costan…

Proteggi la tua password.

Immagine
Proteggi la tua password.Password Alert è una nuova estensione gratuita del browser Google Chrome per proteggerci dagli attacchi di phishing, uno degli srumenti più sfuttati da cybercriminali per rubare i nostri dati personali e quelli delle nostre carte di credito. Si installa in pochi minuti e ci avvisa ogni volta che la nostra password Google viene inserita in un sito che non è corretto. In questo modo è facile smascherare le pagine di phishing che fingono di essere la nostra casella email e non solo. PasswordAlert protegge anche gli account Google Apps for Work. Gli attacchi di phishing meglio ideati vanno in porto nel 45% dei casi e di circa il 2% dei messaggi in arrivo su Gmail è creato proprio per rubare le password. Se dovesse capitarci di digitare le informazioni relative al nostro account personale in pagine Web simili a quelle autentiche e create a hoc per ingannarci verremo avvertiti immediatamente del pericolo. Il nuovo servizio incoraggia anche ad usare password diverse…