Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

Restituita la testa dei Maori.

Immagine
Nuova Zelanda.
Restituita la testa dei Maori.
La Francia ha restituito alla Nuova Zelanda una delle teste mummificate e tatuate di un antico guerriero maori. Il reperto era conservato a Rouen dal 1875 e, insieme ad altri, si trovava al centro di vera guerra condotta dal popolo dei Maori, per riavere i resti dei propri antenati, così da lasciarli riposare in pace nella loro terra di origine.

Giapponesi e Europei.

Immagine
Giapponesi e Europei.
Purtroppo non è una sorpresa scoprire che uno dei primi effetti sortiti dall'incontro fra Europei e il mondo giapponese si svolse in ambito bellico: passò qualche tempo prima che i militari nipponici comprendessero l'efficacia degli archibugi portoghesi, ne comprarono uno per una somma di circa 1000 tael d'argento, [l'equivalente di quasi 40 chili del pregiato metallo] lo copiassero e lo impiegassero nelle loro guerre. Anche l'architettura militare risenti molto presto della lezione occidentale, come testimonia per esempio la fortezza Himeji, un tipico castello giapponese dotato, tuttavia, di un sistema difensivo del tutto insolito per le strutture militari giapponesi.

Graffe di patate al limone.

Immagine
Graffe di patate al limone.Ingredienti per 8 persone. 500 g di patate 600 g di farina bianca 00 150 g di zucchero semolato 30 g di burro 25 g di lievito di birra fresco 4 uova scorza grattugiata di 1 limone latte (q.b) sale olio per friggere (q.b) zucchero al velo (q.b)
In una casseruola lessate le patate per circa 30 minuti in abbondante acqua; scolatele, pelatele,e passatele allo schiacciapatate riunendo il purè in una ciotola. Setacciate la farina su una spianatoia,disponetela a fontana,ponete al centro la purea di patate,un pizzico di sale e il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Stemperate il lievito nel latte e versatelo al centro della fontana. Unite,a questo punto,le uova,la scorza grattugiata finemente del limone,lo zucchero,e lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Dividetelo in parti uguali,ricavatene da ciascuna dei rotoli e chiudeteli ad anello. Coprite le ciambelle con un canovaccio,e ponetele a lievitare in luogo tiepido, finché sono raddoppiat…

I bignè al tiramisù.

Immagine
I bignè al tiramisù.Ingredienti per la pasta bignè. 270 ml di acqua 80 g di burro 1 pizzico di sale 150 g di farina bianca 00 4 uova fresche
Per la farcitura. 250 g di mascarpone fresco 200 g di panna da montare 3 uova fresche 4 cucchiai colmi di zucchero semolato 2 confezioni di savoiardi (che vanno poi sbriciolati) 1 caffettiera da 3 di caffè cacao amaro per spolverare
In un pentolino,versate l'acqua,il burro morbido a pezzetti,un pizzico di sale e,portate ad ebollizione. Appena comincia a bollire,versate la farina tutta in una volta,abbassate la fiamma,e mescolate amalgamando energicamente usando un cucchiaio di legno,fino a quando tutto il composto si uniformerà creando una palla che si stacca dalle pareti. Spegnete,e togliete dal fuoco. Lasciate raffreddare completamente il preparato per 20 minuti circa,girandolo ogni tanto; in un secondo momento,aggiungete le uova, incorporandole una alla volta,mescolando omogeneamente e continuamente con lo stesso cucchiaio; è importante non incorp…

La torta di riso di nonna Neve.

Immagine
La torta di riso di nonna Neve.Ingredienti. 50 g di riso (specifico per dolci) 3 uova fresche 80 g di burro 750 ml di latte fresco 200 g di zucchero semolato tutta la scorza grattata di 1 limone sale zucchero al velo per spolverare
In una casseruola,portate ad ebollizione il latte con lo zucchero,un pizzico di sale,una volta che è stata raggiunta l'ebollizione completa aggiungete il riso,e proseguite la cottura finché il latte si è completamente assorbito del tutto,quindi,spegnete il fuoco,e lasciate raffreddare. Nel frattempo,in un'altra ciotola,mescolate le uova con lo zucchero rimanente, quando è creato un composto omogeneo,aggiungete tutta la scorza del limone e il burro sciolto. Mescolate molto bene il tutto e incorporate al composto di riso e,amalgamate molto bene finché è raggiunta la completa omogeneità. Stendete l'impasto ben amalgamato in una teglia da forno,già rivestita con carta da forno,e infornate in forno già preriscaldato a 180°C abbondanti per 30-40 minuti. …

La focaccia di mamma Lucia.

Immagine
La focaccia di mamma Lucia.Ingredienti per l'impasto. 500 g di farina bianca 00 1 busta di lievito di birra mastro fornaio (Paneangeli è meglio) 10 g di zucchero (equivalente a 2 cucchiaini) 1 cucchiaino colmo di sale 2 cucchiai d'olio d'oliva 325-350 ml di acqua tiepida (37-40°C)
Per la copertura. 100 g di prosciutto crudo a fettine sottili 100 g di gorgonzola dolce 50 g di gherigli di noci 2 cucchiai d'olio d'oliva sale
Setacciate in una capiente terrina la farina e mescolatela con il lievito fornaio. Al centro, nell'incavo versate lo zucchero,il sale e l'olio. Amalgamate il tutto inizialmente con una forchetta,aggiungendo,un po' alla volta l'acqua intiepidita. A questo punto,lavorate molto bene l'impasto sul ripiano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti,allargandolo con i pugni chiusi,riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo,finché tutto il liquido è stato completamente assorbito. Rimettete l'impasto ben amalgamato nella terrina infarinata, co…

Si continua con...le delizie del forno.

Immagine
Si continua con...le delizie del forno. I calzoncini di casa mia.Ingredienti per l'impasto (Quantità per 6 calzoncini) 400 g di farina bianca 00 1 busta di lievito di birra mastro fornaio Paneangeli 10 g di zucchero (2 cucchiaini) 1 cucchiaino di sale 2 cucchiai d'olio d'oliva 225-250 ml di acqua tiepida (tra i 37-40°C)
Per il ripieno. 400 g di ricotta fresca 3 uova fresche 200 g di salame leggermente piccante affettato 250 g di mozzarella 65 g di grana grattugiato sale
Setacciate la farina in una capiente terrina e mescolatela con il lievito fornaio. Al centro, dove è stato formato un incavo versate lo zucchero,il sale e l'olio. Amalgamate il tutto con una forchetta aggiungendo,un po' alla volta,l'acqua intiepidita; lavorate molto bene l'impasto sul ripiano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti,allargandolo con i pugni chiusi,riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo,finché il liquido si è completamente assorbito. Rimettete,a questo punto,l'impasto ben amalga…

Tavole di Leonardo da Vinci.

Immagine
Tavole di Leonardo da Vinci.
Studio per gli assi del mulino.


Campagna.

Immagine
Campagna.
Acquarello "Frammenti di campagna Toscana", utilizzali se vuoi per segnalibri, per la tua carta da lettere o, magari per cornici ai tuoi biglietti da visita. Ma ricorda, stampali su carta pregiata, avranno un maggiore effetto di originalità.

I sapori del mare.

Immagine
I sapori del mare.Risotto in bianco con le seppioline.Ingredienti per 4 persone. 320 g di riso 600 g di seppioline già pulite 200 g di passata di pomodoro 1 cipolla 1 ciuffo di prezzemolo tritato 1 bicchiere di vino bianco secco 4 cucchiai d'olio d'oliva sale,pepe
Tagliate le seppioline a pezzetti. Scaldate l'olio in una padella antiaderente,unite le seppioline e fatele dorare per pochi minuti su fuoco vivace. Mondate e tritate la cipolla; unitela alle seppioline,versate il vino e lasciatelo sfumare. Aggiungete la passata di pomodoro e proseguite la cottura per 20 minuti. Se durante la cottura il sugo si dovesse restringere troppo,versate un po' d'acqua bollente. Alla fine regolate di sale,pepate e profumate con la metà del prezzemolo; mescolate e togliete dal fuoco. Lessate il riso al dente in abbondante acqua salata; scolatelo,e conditelo con il sugo preparato. Mescolate bene,spolverate con il resto del prezzemolo,pepate e servite caldo. Per questo primo piatto è consigliat…

Polipo in insalata,con ceci,cannellini e finocchietto.

Immagine
Polipo in insalata,con ceci,cannellini e finocchietto.Ingredienti per 4 persone. 1 polpo di 1 kg circa 50 g di ceci secchi 50 g di fagioli cannellini secchi finocchietto selvatico tritato timo 1 carota 1 cipolla 2 coste di sedano 2 foglie di alloro 1 limone 4 cucchiai di olio d'oliva sale,pepe rosa in grani
Mettete separatamente a bagno i ceci e i fagioli in acqua fredda per una notte. Mondate una costa di sedano,la carota e la cipolla e divideteli a metà. Scolate i ceci,metteteli in una casseruola,copriteli di acqua e aggiungete la metà delle verdure preparate e una foglia di alloro; mettete il coperchio,cuoceteli per 2 ore e salateli a fine cottura. Scolate e lessate per 1 ora,allo stesso modo,i fagioli con il resto delle verdure e la foglia di alloro rimanente. In una pentola portate a ebollizione abbondante acqua salata; immergete il polpo dalla sola parte dei tentacoli; immergetelo quindi completamente nell'acqua,copritelo e fatelo cuocere per 1 ora. Toglietelo quindi dal fuoco e fate…

Insalata di polpo nei pomodori.

Immagine
Insalata di polpo nei pomodori. Ingredienti per 6 persone. 650 g di polpo già lessato 6 pomodori tipo cuore di bue 1 costa di sedano 1 peperone rosso 200 g di fagioli bianchi di Spagna in scatola 1 ciuffo di prezzemolo tritato erba cipollina tagliuzzata 4 cucchiai d'olio d'oliva qualche fogliolina di basilico sale,pepe
Tagliate il polpo a fettine. Lavate il peperone,togliete il peduncolo e eliminate i semi e i filamenti bianchi; riducete la polpa a pezzettini. Sgocciolate i fagioli e tagliate il sedano a fettine. Lavate i pomodori,asciugateli,privateli della calotta superiore e svuotateli della polpa con un cucchiaino;salateli all'interno. Riunite in una ciotola il polpo,il peperone,i fagioli,il sedano,il prezzemolo,l'erba cipollina e il basilico; condite il tutto con olio,sale e pepe e mescolate. Riempite i pomodori con l'insalata di pesce preparata e tenete in frigorifero fino al momento di servirla. Il vino adatto è....bianco,dal profumo netto, gradevole e caratteristico; sap…

Petalo di rosa.

Immagine
Petalo di rosa.

Grafica, immagine da stampare, si usa come segnalibro, come cartolina, un regalo per la donna del cuore.

Rose.

Immagine
Rose.
Immagine da stampare su carta pregiata, da usare come segnalibro, o, magari come regalo alla donna del cuore.



Lo scoiattolo. Zoologia.

Immagine
Lo scoiattolo. Zoologia.Capino rotondo,grandi occhi lucenti e neri,folto pelo bruno rossiccio,lunga coda: ecco le caratteristiche dello scoiattolo comune (Sciurus vulgaris). Esso è diffuso in Italia e in tutta l'Europa.
Simpatico abitatore dei boschi.L'ambiente preferito dallo scoiattolo è il bosco; in Italia vive sia sulle Alpi che sugli Appennini. Dotato di una prodigiosa agilità,lo scoiattolo si arrampica con velocità incredibile su alberi altissimi,passa senza tregua da un albero all'altro,spiccando salti di alcuni metri. Per arrampicarsi, si aiuta con le lunghe unghie adunche,per mezzo delle quali riesce ad aggrapparsi a ogni minima sporgenza del tronco. Quando vuole tornare a terra,lo scoiattolo spicca un salto,anche se è a un'altezza considerevole. Salta giù con incredibile elasticità e non c'è quindi pericolo che si faccia male.
Il suo nido.Lo scoiattolo si costruisce un nido robusto,comodo e sopratutto sicuro sugli alberi,ad una notevole altezza,nel punto o…

L'elefante. Zoologia.

Immagine
L'elefante. Zoologia.Un alto barrito del vecchio e potente maschio fa muovere il branco di elefanti che stavano riposando nel folto della foresta. I pachidermi sono in piedi e si avviano dietro il capo del branco; l'intrico degli alberi impone loro di procedere in fila indiana. Davanti procede il vecchio maschio; è lui che fa strada. Esso aggira soltanto gli alberi più grossi,mentre abbatte gli altri;va avanti lentamente con sicurezza e calma senza mai fermarsi; con il semplice urto del suo corpo rami, cespugli e alberelli si adagiano come fili d'erba. L'elefante con la sua imponente massa apre una specie di galleria alta poco meno di 4 metri e larga 2,attraverso la quale avanza il branco. Giunti finalmente alla radura gli elefanti iniziano il pasto. Con la proboscide spezzano i rami più alti coperti di foglie giovani e mangiano voracemente foglie e rami. Se l'albero è alto e la proboscide non arriva a cogliere il desiderato cibo,l'elefante appoggia la sua fronte a…

Torta mantovana. Pasticceria.

Immagine
Torta mantovana. Pasticceria.Ingredienti. 200 g di farina di fecola 1 bustina di lievito vanigliato 100 g di farina bianca 00 150 g di burro 200 g di zucchero semolato 4 uova 80 g di mandorle tritate scorza grattugiata (solo la parte gialla) e il succo di ½ limone un pizzico di sale
Preparazione. Scaldate il forno e portatelo a 175-180°C. Preparate una tortiera a bordi alti leggermente imburrata e infarinata. Lavorate il burro (già a temperatura ambiente da un po',morbido e in piccoli pezzi) e,aggiungetevi uno alla volta i 4 tuorli. Unite poi lo zucchero,un pizzico di sale,il succo e la scorza di ½ limone e,sempre continuando ad amalgamare molto bene, la fecola e la farina. Montate a neve gli albumi (aumenteranno molto prima e in poco tempo di volume,se montati in un recipiente moderatamente piccolo,con un pizzico di sale), e incorporateli molto delicatamente all'impasto,avendo cura di amalgamare il tutto dal basso verso l'alto,dolcemente,per non smontare il volume raggiunto dagli alb…

Ciambella con le pere. Pasticceria classica.

Immagine
Ciambella con le pere. Pasticceria classica.Ingredienti. 300 g di Pan Brioche 500 g di pere 3 dl di latte scremato 2 uova 40 g di zucchero semolato zucchero al velo per decorare (q.b)
Preparazione. Sbattete le uova con il latte e lo zucchero in una terrina;spezzettate il Pan Brioche e aggiungetelo al composto di uova e latte. Mescolate amalgamando molto bene. Sbucciate le pere,tagliatele a metà eliminando il torsolo e riducetele in tanti piccoli dadini, aggiungetele poi al composto (che avrete tenuto ancora in abbondante mescolatura). Imburrate e infarinate bene uno stampo a ciambella (è meglio utilizzare una semplice tortiera,non a cerniera,mettendo un bicchiere da tavola nel centro,per ottenere il classico buco,è meglio perché...primo gli stampi al supermercato hanno un prezzo troppo elevato che non giustifica la spesa,e secondo....secondo me i dolci vengono molto meglio,seguendo il vecchio metodo delle massaie di una volta),versate tutto l'impasto ottenuto intorno al bicchiere stesso,pare…

Anelli all'anice.

Immagine
Anelli all'anice.Ingredienti per 6 persone. 150 g di farina di grano duro 100 g di burro 80 g di zucchero di canna ½ bustina di lievito in polvere 200 ml di latte 1 cucchiaino di semi d'anice 1 cucchiaino di zucchero semolato sale
Preparazione. In una ciotola setacciate la farina di grano duro con il lievito e un pizzico di sale miscelandoli molto bene fra loro. In una seconda ciotola lavorate a lungo il burro (che avete già messo a temperatura ambiente da un po' e,fatto a piccoli pezzi) e lo zucchero di canna,usando una frusta elettrica a velocità elevata,fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Incorporate il composto farinoso,il latte versato a filo e i semi d'anice,avendo cura di continuare a mescolare ora a velocità ridotta fino ad ottenere una pasta liscia. Su una spianatoia leggermente infarinata suddividete la pasta già pronta in tronchetti lunghi al massimo 10 cm circa e chiudeteli ad anello sigillando bene il bordo avendo le dita inumidite. Distribuite gli anelli su…

Spiedini con patate al rosmarino. Gastronomia.

Immagine
Spiedini con patate al rosmarino. Gastronomia.Ingredienti. 4 spiedini di carne con peperoni già pronti 400 g di patate precotte o surgelate (oppure novelle) 5 cucchiai di olio d'oliva 3 rametti di rosmarino 4 spicchi d'aglio 4 cucchiai di vino bianco sale e pepe (quanto basta)
Preparazione. Scaldate il forno a 180°C. Foderate una teglia (che si rettangolare,anche quelle in alluminio) con carta da forno,bagnata e strizzata,spennellate la carta con l'olio. Sistemate all'interno gli spiedini e le patate a spicchi,o tonde ancora surgelate;conditele con l'olio rimasto,salate e pepate,mescolate,in modo che il condimento sia ben distribuito. Lavate i rametti di rosmarino,asciugateli,staccate tutte le foglioline,distribuitele sulla carne e sulle patate. Schiacciate gli spicchi d'aglio,senza sbucciarli,aggiungeteli al condimento. Infornate e, iniziate la cottura per i primi 15 minuti. Bagnate con il vino,girate gli spiedini e le patate, e proseguite la cottura per altri 10 minuti. S…