Il Berlingozzo.




Il Berlingozzo.

Ingredienti
350 g di farina bianca 00
200 g di zucchero
3 uova
½ bicchiere scarso di latte
½ bicchiere di olio (o 100 g di burro)
1 limone
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito in polvere
(o 5 g di bicarbonato e 10 g di cremor di tartaro)

Preparazione
In una zuppiera sbattete le uova con lo zucchero (se
avete lo sbattitore elettrico,usatelo pure) e,quando
saranno ben gonfiate aggiungete l'olio (o il burro fuso),
il sale e la scorza del limone ben grattata.

Incorporate lentamente la farina e diluite l'impasto con
il latte tiepido,continuando ad amalgamare molto bene
il tutto fino a ottenere una pasta cremosa e liscia;
aggiungete il lievito e versate tutto l'impasto ottenuto
in uno stampo a ciambella (molto ben imburrato e
infarinato).

Mettete in forno basso a 150°e,non aprite fino a che il
dolce non sarà completamente cotto (circa 40 minuti
di cottura).

Come dicevamo...il berlingozzo è uno dei dolci più
antichi della nostra cucina. Si tratta,per lo più di una
torta semplice che,come tante altre,in principio veniva
preparata solo per il giovedì grasso. Il suo nome infatti
viene proprio da “berlingaccio” che a sua volta deriva
dall'antico tedesco “bretling”,cioè:”tavola da pranzo”.
Secondo un'altra versione,invece,più simpatica ma
meno attendibile,deriverebbe da un certo Berlinghieri,

paladino di Carlo Magno,gran bevitore e mangiatore.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Come cambiare nome utente. Ubuntu.