Crostini di polenta con salsicce.




Crostini di polenta con salsicce.

Ingredienti
300 g di farina gialla
1 cipolla rossa
2 scalogni
2 pomodori
3 salsicce
olio d'oliva

Preparazione
Fate una farinata abbastanza soda,girando molto bene
per 40 minuti la polenta a fuoco basso usando un
robusto mestolo di legno.

Nel frattempo soffriggete,in un tegame con un filo
d'olio,lo scalogno con la cipolla. Aggiungete la salsiccia
sbriciolata e rialzate il fuoco per lasciar cuocere,unite
il pomodoro a pezzetti e lasciate ritirare bene.

Adagiate la polenta (già pronta) e cotta su una
spianatoia (oppure anche dentro un tegame rettangolare,
perché è molto più pratico) e lasciatela raffreddare.

Ritagliate da essa dei rettangoli non troppo fini e
friggeteli in abbondante olio bollente. Quando sono
dorati e croccanti,spalmatevi sopra una generosa
dose dell'intingolo e,serviteli caldi e profumati.

Questi gustosissimi....crostini sono da preparare
specialmente di inverno,quando il gusto “caldo” della
polenta e la sua frittura non sono di peso.
Ma non tutti sono capaci di friggere la polenta senza
sbriciolarla. Il trucco c'è (come sempre in cucina),
e come tutti i trucchi è semplice:sta tutto nel lasciar
dorare bene il crostino su ogni lato prima di girarlo
e,nella temperatura dell'olio che deve essere sempre
molto ben caldo. Oggi in commercio,generalmente,
possiamo trovare molti tipi di farina gialla,da quella
Bramata a quella finissima del monte Amiata.
La farina grossa,a volte può presentare delle
preparazioni troppo pesanti e rustiche,per questo
tipo di crostino,invece,è indicata una farina a grana

media,bella gialla e non mescolata ad altre.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.