I Cantucci di Prato.

Mauro Goretti - Programmatore - 



 I Cantucci  di Prato.

Ingredienti
250 g di farina bianca
150 g di zucchero semolato
1 pizzico di sale
2 uova
scorza di 1 limone
1 cucchiaino di lievito
250 g di mandorle (non sbucciate)
liquore a piacere (va bene anche il Vin Santo)

Preparazione

Scaldare il forno a 180°. Tostare le mandorle nel forno
stesso;in una zuppiera mettere la farina,lo zucchero,le
uova,il sale,la scorza ben grattugiata del limone,e il
liquore,il vin santo (se è stato scelto),il lievito e,
cominciare a mescolare,amalgamando molto bene e
con molta cura finché tutto il composto è ben omogeneo.
Aggiungere le mandorle e formare dall'impasto (ancora
molto ben amalgamato) dei rotoli di 4 cm di diametro
(schiacciandoli un po'),aiutandosi con la farina. Disporli,
non troppo vicini,su una teglia,già precedentemente ben
foderata con carta da forno.
Cuocere per 25 minuti abbondanti nella parte media
del forno. A cottura completata,tagliare i rotoli ancora
caldi,leggermente inclinati,in fette di 1,5 cm circa,e
distribuire i cantucci dal lato tagliato,sulla teglia del
forno,cuocendoli (mantenendo la temperatura invariata)
per altri 5 minuti per lato.

E' importante che...i cantucci devono assumere una
bella colorazione dorata ed uniforme,e devono essere
lasciati raffreddare e serviti pronti per essere inzuppati
nel Vin Santo,sono ottimi anche nel caffè del primo
mattino.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.