Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2016

Installazione interrotta.

Immagine
Installazione interrotta. Linux/Ubuntu.


Quando le installazioni si interrompono o magari danno dei problemi, avviamo il Terminale e scriviamo i seguenti comandi:
sudo apt-get autoremove premiamo INVIO e scriviamo ancora nel Terminale:
sudo apt-get --purge remove . Premiamo INVIO e scriviamo altro comando:
sudo dpkg –remove –force-remove-reinstreq tspc . Premiamo di nuovo INVIO e scriviamo:
sudo apt-get autoclean. Premiamo INVIO per confermare scriviamo: sudo apt-get clean. Premiamo INVIO e proseguiamo con l'ultimo comando: sudo apt-get -f install.
Ora dovrebbero essere risolti i problemi dovuti ai pacchetti danneggiati e, l'installazione dovrebbe ricominciare da zero senza alcun problema.

Tutorial Italiano Blender : animazione legno

Immagine

Pensieri di Mauro

Immagine
Oggi è così che mi sento, odori e profumi strani mi accompagnano.



Advanced Photo. Informatica.

Immagine
Advanced Photo. Informatica. Ci sono parecchie persone che fanno l'errore di associare Qt a KDE. Al contrario c'è ancora un numero importante di applicazioni Qt che lavorano autonomamente. Esse offrono la possibilità di organizzare il vostro ambiente desktop con i programmi funzionali e leggeri, tutti progettati sfruttando la flessibilità di Qt5. Gli esempi non mancano e solo per citare i più famosi, possiamo portare alla vostra attenzione Open Broadcast Studio, Yarock e Otter Browser. Nel campo della visualizzazione delle immagini, invece, abbiamo trovato un nuovo software. Stiamo parlando di Advance Photo, una piccola applicazione che richiede pochi istanti per essere caricata e subito operativa. Il suo maggior pregio è concentrarsi sulla propria funzione principale, vale a dire fare da semplice image viewer senza troppi fronzoli. Non ci sono opzioni accessorie o plug-in che possano estenderne le potenzialità. Fa una cosa sola ma bene. Il software è in grado di ap…

2048-qml Applicazione per il tempo libero.

Immagine
2048-qml Applicazione per il tempo libero.
Il gioco, pur essendo molto leggero, ha una grafica invidiabile. Se date una rapida occhiata alla schermata, probabilmente la somiglianza con molti altri titoli è scontata. 2048-qml è un gioco a tessere che non viene eseguito in ncurse, bensì con una versione di QML. L'aspetto positivo è che questo cambiamento lo porta a essere molto più fluido e veloce. La versione originale in single-player è stata progettata da Gabriele Cirulli, uno sviluppatore che ha lanciato l'idea in un week-end nel 2014. L'obbiettivo del gioco è far scorrere le tessere numerate su una griglia, quindi combinarle insieme per creare un'unica tessera con il più alto numero possibile. Il numero 2048 non è il limite. Infatti, si può raggiungere una tessera con 131.072 e 3.932.100 punti. Questo gioco, seppure possa sembrare semplice, non lo è affatto. La strategia vincente richiede attenzione e concentrazione. Abbiamo scoperto che scegliendo una r…

Protostriker M. Gioco.

Immagine
Protostriker M. Gioco.


Uno shoot-em up che ci riporta alle sale giochi degli anni “80”. Nonostante il grande successo di videogiochi sempre più carichi di grafica, i classici del mondo Arcade continuano a essere la punta di diamante degli amanti del retrò. Le interfacce spartane e piene di pixel a 256 colori hanno sempre il loro stuolo di ammiratori. È il caso di Protostriker M, uno shoot-em up Open Source capace di farci tornare alla memoria i giochi a 8 bit. Se date un'occhiata al sito ufficiale, l'ambiente ricalca lo stesso stile. Ha l'atmosfera di un vecchio Arcade da sala giochi in pieno 1980. Il gioco è molto semplice: siete al comando di una navicella che deve distruggere tutti gli avversari. La struttura è bidimensionale e si sviluppa da destra a sinistra. Il gioco supporta l'uso dei gamepad che consentono di portare l'esperienza di gioco ai massimi livelli. Se non avete un dispositivo del genere, potete ugualmente divertirvi con il mouse. Funzi…

Exo-Platform.

Immagine
Una piattaforma Fantastica.
Che dire di EXOPLATFORM, fantastica solo questo.


Parole.

Immagine
Parole.
Trovare parole di fronte a queste immagini.........credo che in ognuno di noi riflettere è d'obbligo.......

Ci deve fare riflettere.

Immagine
Ci deve fare riflettere.
Un vecchio e la propria terra.

Una vita semplice.

Immagine
Una vita semplice.
Amando questo popolo, rispettando e studiando la loro cultura appena posso trovare immagini come queste che devo assolutamente condividere, la dove penso che ognuno di noi...................................

Amare un popolo.

Immagine
Amare un popolo.
Quando osservo queste immagini non posso fare altro che pensare la dove la fantasia.......................................................

Roma.

Immagine
Roma.

Torre Contessa Matilde - vedute della mia Italia.

La mia Firenze.

Immagine
La mia Firenze.

La mia Firenze raccontata così.

Vita.

Immagine
Vita.

Io, immagino una vita in luoghi così.........pace, serenità, la vita di un uomo.


Ricordi.

Immagine
Ricordi.

Qundo trovo immagini così i ricordi volano.............

Problemi di riavvio: Ubuntu dov'è finito?

Immagine
Problemi di riavvio: Ubuntu dov'è finito? Dopo avere installato Ubuntu accanto a Windows 10 il computer non ci da la possibilità di caricare il sistema operativo di Canonical, facciamoci aiutare da Grub2Win.
Lo strumento che ci serve per rimettere tutto a posto è Grub2Win, che possiamo ottenere collegandoci al seguente indirizzo:
https://sourceforge.net/projects/grub2win. Facciamo clic su Download per scaricare il file zip che dovremo decomprimere. Fatta questa operazione, apriamo la cartella grub2win e la cartella install, dopodiché facciamo clic sul file setup.bat. Nella finestra che ci appare, selezioniamo il disco fisso di installazione, sebbene sia consigliabile lo stesso del sistema operativo, e facciamo clic sul pulsante Setup. Al termine premiamo su Close The Setup Program. Grub2Win crea automaticamente una scorciatoia sul nostro desktop, quindi per avviare l'applicazione facciamo clic su di essa. Ora possiamo cominciare il nostro lavoro, ecco i passaggi:
1] Attenzione…

Correggiamo e personalizziamo il GRUB.

Immagine
Correggiamo e personalizziamo il GRUB. Talvolta lo strumento di selezione del sistema operativo da caricare non funziona correttamente. Ecco come correre ai ripari e renderlo anche più gradevole.
1] Installazione di Boot Repair:
Nel Terminale di Ubuntu, lanciamo queste tre righe di comando:
sudo add-apt-repository ppa:yannubuntu/boot-repair , sudo apt-get update e
sudo apt-get install -y boot-repair.
2] Usiamo Boot Repair.
Sempre nel Terminale, lanciamo il comando: boot-repair. Attendiamo qualche istante che l'applicazione analizzi il sistema e poi facciamo clic su Riparazione raccomandata. Al termine premiamo su Yes per vedere il riepilogo.
3] Lo strumento di personalizzazione.
Sempre da Terminale lanciamo le righe di comando:
sudo add-apt-repository ppa:danielrichter2007/grub-customizer e sudo apt-get install grub-customizer. Avviamolo dalla Dash e apriamo la scheda Impostazioni generali.
4] Qualche modifica.
Nel menu di default selezioniamo il sistema operativo prin…

Claws Mail. Informatica.

Immagine
Claws Mail. Informatica. Claws Mail è un client email leggero ma ricco di funzioni.Claws Mail è un client di posta elettronica oramai consolidato. In origine era in fork di Sylpheed. Creato nel 2001. Claws è progettato per non appesantire il sistema. Ciò nonostante, è ricco di funzioni, tanto da avvicinarsi a Mozilla Thunderbird. Per anni, questo software è stato stato implementato con svariati strumenti: supporto completo per la crittografia GnuPG, modulo anti-spam, rendering PDF e HTML, svariate opzioni per la connessione, tra cui NNTP e Usenet, così come POP e IMAP. Questo client può anche inviare messaggi utilizzando una programmazione temporale predefinita, nonché gestire SSL/TLS. La versione 3.12 porta con sé il risultato di otto mesi di sviluppo e ora ha un nuovo plug-in per la gestione dei filtri su server tramite il protocollo ManageSieve. Gestisce poi l'autenticazione IMAP SCRAM-SHA1 e sfrutta poi il componente aggiuntivo Bogofilter per contrastare lo spam. S…

DfileManager. Informatica.

Immagine
DfileManager. Informatica.La caratteristica più interessante è di sicuro la vista Cover Flow.
DfileManager è un file manager con un'interfaccia grafica formidabile. Quando è stato aperto per la prima volta, non credevano ai suoi occhi. La maggior parte dei programmi simili, infatti, tende a far sottostare l'utilità all'estetica. In questo caso, invece, i due elementi sono perfettamente uniti tra loro. A riprova che si può realizzare anche qualcosa di funzionale ma bello a vedersi. Il codice di DfileManager è disponibile su Github ed è quindi alla portata di tutti. Basta solo avere una buona infarinatura di Qt4/Qt5 e Cmake. L'installazione non è semplice, soprattutto sul fronte delle dipendenze. Tuttavia riteniamo che la fatica valga ampiamente il risultato di poterlo usare. Naturalmente, il panorama di File Manager per Linux e nello specifico per KDE è davvero vasto. Dolphin, da questo punto di vista, è sicuramente il migliore. Tuttavia, DfileManager si d…