Correggiamo e personalizziamo il GRUB.






Correggiamo e personalizziamo il GRUB.

Talvolta lo strumento di selezione del sistema operativo da caricare non funziona correttamente. Ecco come correre ai ripari e renderlo anche più gradevole.
1] Installazione di Boot Repair:
Nel Terminale di Ubuntu, lanciamo queste tre righe di comando:
sudo add-apt-repository ppa:yannubuntu/boot-repair , sudo apt-get update e
sudo apt-get install -y boot-repair.
2] Usiamo Boot Repair.
Sempre nel Terminale, lanciamo il comando: boot-repair. Attendiamo qualche istante che l'applicazione analizzi il sistema e poi facciamo clic su Riparazione raccomandata. Al termine premiamo su Yes per vedere il riepilogo.
3] Lo strumento di personalizzazione.
Sempre da Terminale lanciamo le righe di comando:
sudo add-apt-repository ppa:danielrichter2007/grub-customizer e sudo apt-get install grub-customizer. Avviamolo dalla Dash e apriamo la scheda Impostazioni generali.
4] Qualche modifica.
Nel menu di default selezioniamo il sistema operativo principale e, in Boot default entry after, indichiamo il tempo di attesa. Nella scheda Impostazioni aspetto possiamo aggiungere un'immagine di sfondo al GRUB.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.