Post

Visualizzazione dei post da 2011

Telefonare via Internet con Skype e Google Talk da PC a PC.

Immagine
Telefonare via Internet con Skype e Google Talk da PC a PC.
È noto da anni al grande pubblico, tanto da figurare fra i primissimi operatori di telefonia a livello mondiale. Skype, www.skype.com/intl/it/home/, ha legato inizialmente la propria fama alle chiamate internazionali per le tariffe assai più “umane” rispetto a quelle imposte dai fornitori di telefonia tradizionali. Fermi restando i suoi meriti in tal senso, questa modalità di utilizzo ne ha oscurate altre di straordinaria utilità in ambito lavorativo e, come se non bastasse, gratuite. Nella comunicazione a costo zero fra due PC su cui è installato il client, però anche la grande “G” tenta di dire la sua Google Talk, www.google.com/talk/intl/it/.

Qualche problema. Le prospettive aperte da simili potenzialità sono piene di interesse, ma nella loro implementazione c'è ancora qualcosa da limare. Ce ne accorgiamo ad esempio quando un nostro amico su Facebook ci invia un messaggio in chat. Se il suo nome è incluso anche fra i cont…

Disco ridimensionato.

Immagine
Per iniziare, un bel backup! Prima di un qualsiasi vostro intervento, bisogna salvare tutti i dati presenti nel PC, ecco come fare.
A Il tool adatto Avviamo la nostra copia di Ultimate Boot CD. Apparirà un menu testuale nel quale sono riportate tutte le categorie dei tool disponibili. Utilizzando le frecce direzionali della tastiera raggiungiamo la voce Parted Magic ed attendiamo il caricamento del software.

B Meglio in italiano Ci ritroveremo nel menu di avvio di Parted Magic. Selezioniamo, quindi, l'opzione Language presente in Live with default settings e scegliamo fra le lingue presenti quella italiana. Non resta che attendere qualche secondo affinchè l'interfaccia grafica venga caricata.

C Disco ridimensionato Clicchiamo su Partition Editor [presente sulla Scrivania] e selezioniamo il disco da partizionare. Clicchiamo sul pulsante Ridimensiona/Sposta. Servendoci del mouse, trasciniamo il bordo destro verso sinistra fino a raggiungere la dimensione desiderata.

D Una nuova partizione Lo …

Hai cancellato per errore una foto o un documento.

Immagine
Hai cancellato per errore una foto o un documento? Niente paura ci pensa a recuperarli PhotoRec.
A Ancora parted magic Avviamo Ultimate Boot CD e spostiamoci nel menu Parted Magic. Raggiungiamo, quindi, la voce Language da Live with default settings e, come nel caso precedente, selezioniamo la lingua italiana. Attendiamo il caricamento del software.

B L'interfaccia grafica Aspettiamo qualche secondo e selezioniamo dal nuovo menu che appare la voce Xorg per avviare Parted Magic con l'ambiente grafico LXDE. Tale opzione non può apparire in base alla scheda video installata sul PC da riparare. Confermiamo con Invio.

C Ecco PhotoRec! Quando Parted Magic verrà completamente caricato, utilizzando il cursore del mouse, raggiungiamo il menu System Tools e scorriamo l'elenco dei software disponibili fino a raggiungere PhotoRec. Non resta che avviare la nostra macchina del tempo.

D Selezione della partizione È arrivato il momento di selezionare la tipologia di partizione del nostro hard disk. Pho…

Suonerie in MP3 - Android -

Immagine
Suonerie in MP3 - Andro id - 
Adesso lo possiamo fare.
Utilizzando la giusta app,ecco come trasformare una qualsiasi traccia audio disponibile nel diffuso formato MP3 in una stupenda suoneria per il nostro telefonino Andro id. La nostra applicazione si chiama: Fai una suoneria MP3 Pro, guardiamo come configurarla sul nostro dispositivo.


1- La giusta APP.
Dopo avere verificato che il nostro telefonino sia collegato ad Internet, accendiamo al Market per cercare l'applicazione gratuita: Fai una suoneria MP3 PRO. Confermiamo con Scarica e successivamente con: Accetta scarica.
2- Ecco gli MP3.
Al termine del Download,avviamo l'applicazione e tappiamo su Library per aggiornare l'elenco delle tracce disponibili.Il software incomincierà a scanzionare il contenuto dell'SDcard alla ricerca di brani MP3.
3- Editing in corso.
Ritorniamo all'interfaccia grafica principale dell'app e tappiamo sul pulsante Editor.Selezioniamo la traccia che vogliamo trasformare in suoneria ed editiam…

Utility per il nostro Computer-Linux -

Immagine
La distro in una chiavetta. Come installare la distribuzione salvagente su una semplice chiavetta USB. Distribuzione utilissima per ripristinare il nostro Computer dai molteplici errori sul disco.
-1) Se vogliamo scaricare la release più aggiornata di Ultimate Boot CD colleghiamoci al seguente indirizzo Web : www.ultimateboot.cd.com ci sposteremo poi nel menu Download UBCD. Da qui selezioniamo un Mirror Site ed effettuiamo il Download dell'immagine ISO della distro. -2) Installiamo Unetbootin , apriamo il nostro Terminale e digitiamo il seguente comando: sudo-apt-get install unet-bootin e avviamolo. Selezioniamo l'opzione: Diskimage e raggiungiamo la directory nella quale abbiamo salvato il file ubcd511.iso colleghiamo la pendrive USB e confermiamo con un clic su OK. -3) Tutto fatto e pronto all'uso. Attendiamo qualche minuto affinché Unetbootin termini il suo lavoro. A questo punto, non resta che collegare la chiavetta al nostro Computer da riparare ed accedere al BIOS

Un Linux molto Cucciolo.

Immagine
Un Linux molto Cucciolo.
Tutti noi appassionati di Linux conosciamo molto bene il Sistema Operativo di Puppy Linux, il cucciolo di casa Linux, teniamo presente che il "Cucciolo" lo possiamo installare in una chiavetta USB senza installarlo sul nostro disco fisso. Se vogliamo provare [io ve lo consiglio] questo missile dobbiamo collegarci al sito:
http://puppylinux.org
e poi fare clic su How to download Puppy,Quindi su Download latest relase. Sempre tenendo presente che così facendo scaricheremo solo la ISO, dell'ultima versione, che poi andrema a masterizzare su un supporto ottico [CD]-
Primi passi con Puppy Linux_


1- La finestra di personalizzazione.
Al primo avvio di Puppy Linux, appare la finestra Personalize Settings, che potremo visualizzare di nuovo facendo clic su: Menu/Setup Puppy e selezionando : Personalize-Settings.
2- Modifichiamo la lingua di Puppy Linux.
Nella zona Country Settings della finestra:Personalize Settings, scegliamo Italiano nel menu a tendina A e IT [I…

Nuovo look per GNOME Shell.

Immagine
Nuovo look per GNOME Shell
Come cambiare la nostra nuova interfaccia grafica
1 Serve un tool Prima di installare i temi è necessario aggiungere il programma GNOME tweak tool al sistema. Apriamo dunque un terminale digitando la combinazione di tasti Ctrl+Alt+ T e inseriamo il comando sudo apt-get install gnome-tweak-tool e premiamo Invio. Inseriamo la password di root e attendiamo che termini l'installazione.

2 Nuovi Repository Inseriamo i repository del WEB UPD8 team (www.webupd8.org), un sito molto conosciuto nell'Open Source e aggiorniamo la cache dei pacchetti. Per farlo digitiamo nello stesso terminale sudo add- apt-repository ppa:webupd8team/gnome3;sudo apt-get update. Premiamo Invio quando richiesto e proseguiamo.

3 Installazione temi Installiamo l'estensione per i temi utente che il WEB UPD8 team ha preparato per noi eseguendo sudo apt-get install gnome-shell- extensions-user-theme. Ora, copiamo il tema precedentemente scaricato nel corso dell'articolo nella cartella – [trattin…

Gnome 3 su Ubuntu 11.10.

Immagine
Gnome 3 su Ubuntu 11.10
Vediamo come si fa a installare Gnome e con qualche trucchetto!
1 Ubuntu software center Avviamo l' Ubuntu Software Center (USC) per installare GNOME Shell. Per aprirlo è sufficiente cliccare sull'icona raffigurante una busta della spesa presente nella barra laterale sinistra. In alternativa, digitiamo la combinazione di tasti Alt +F2 e inseriamo nella casella di testo software-center.

2 Download e installazione Nella form di ricerca dei pacchetti, posta in alto a destra, scriviamo gnome shell. Selezioniamo, quindi, il primo risultato e clicchiamo su Installa. La quantità di dati da scaricare (considerate anche le dipendenze) è piuttosto abbondante. Armiamoci di pazienza e attendiamo il termine delle operazioni.

3 Riavvio sessione Installato il pacchetto gnome-shell, possiamo chiudere USC e riavviare la nuova sessionecon GNOME Shell. Clicchiamo in alto a destra sull'icona posta di fianco al nome utente e selezioniamo Termina la sessione.... Ribadiamo la nostra s…

Personalizziamo il Desktop a Ubuntu.

Immagine
Personalizziamo il Desktop a Ubuntu.
1- Cambiamo l'immagine di sfondo.
Apriamo il menu Sistema, selezioniamo Preferenze e poi Aspetto. Facciamo clic sulla scheda Sfondo e selezioniamo una delle immagini presenti. Vedremo che lo sondo cambia immediatamente. Se vogliamo aggiungere immagini,facciamo clic sul pulsante Aggiungi e su Apri dopo avere selezionato il File che vogliamo.
2- Cambiare l'aspetto delle finestre.
Sempre nella finestra Preferenze dell'aspetto, selezioniamo la scheda Tema. Scegliamo uno dei temi proposti e facciamo clic su Chiudi per applicarlo. Per creare un tema, facciamo clic su Personalizza e poi in una delle cinque schede a nostra disposizione, selezioniamo l'elemento che più ci piace.
3- Aggiungiamo gli effetti visivi.
Se disponiamo di una scheda grafica abbastanza potente nella finestra Preferenze dell'aspetto, apriamo la scheda Effetti visivi, poi selezioniamo Normali oppure Aggiuntivi. Probabilmente Ubuntu proverà a scaricare i driver aggiornati …

Scambiamo file con Transmission - Ubuntu -

Immagine
Scambiamo file con Transmission.
Ubuntu - sezione Internet.


1-Scopriamo Transmission
Nel menu Applicazioni apriamo Internet e selezioniamo la voce Client BitTorrent Transmission.
Al primo avvio, si apre una finestra che ci avverte che il programma invia e rende disponibili i nostri dati a terzi. Per proseguire facciamo clic sul pulsante Accetta. Questo tipo di messaggio poi, non verrà più ripetuto.
2-Cerchiamo un sito Internet
Con Firefox, colleghiamoci a un sito BitTorrent, esempio: http://legaltorrent.net.
Da ricordare che in Internet ne possiamo trovare anche altri, registriamoci e poi, in fondo alla colonna a destra, nel campo Search Torrent, scriviamo le parole chiave di ciò che cerchiamo e facciamo clic su Go per aprire la pagina dei risultati.
3-Trovato il file nell'elenco che appare, facciamo clic su di esso e nella pagina successiva facciamo clic su Download. Nella finestra di dialogo, selezioniamo: Aprilo con e assicuriamoci che sia visualizzato: Transmission [predefinita]. Ora …

Il menu di Ubuntu.

Immagine
Il Menu di Ubuntu-
1- Applicazioni Questo menu è probabilmente quello più usato , qui troviamo tutti i programmi installati nel nostro sistema operativo , inoltre da qui possiamo aprire il Terminale e il nostro Software Center.
2-Risorse È il menu dove sono elencati tutti i nostri dischi fissi interni ed esterni e dove compaiono le chiavi USB che inseriamo. Inoltre sono elencate le cartelle principali [ Scrivania, Documenti,Immagini, ecc....], le connessioni di Rete e la cronologia dei Documenti recenti.
3-Sistema È il menu in cui troviamo gli Strumenti per personalizzare il nostro Ubuntu e per gestire i File.
4-Firefox Facendo clic su questa Icona , lanciamo il programma Standard di Navigazione del nostro Ubuntu
5-Connessione Indica se una connessione di Rete è attiva , per esempio via cavo
6-Volume Facendo clic su questo pulsante regoliamo il volume del Computer
7-Posta Qui possiamo configurare la chat, la posta elettronica e le nostre Reti Sociali
8-Calendario Oltre a mostrare la data e l'ora,…

Inseriamo le Icone nel Launcher di Ubuntu 11.10

Immagine
Inseriamo le Icone nel Launcher. { Spazio di Lavoro }
Nella versione di Ubuntu 11.10 e precisamente nel Launcher della finestra possiamo installare le nostre Icone a nostro piacimento, anche se qual volta questa piccola operazione a dato non pochi fastidi. Per installare le nostre Icone, facciamo clic nel Launcher sull'icona con il simbolo di Ubuntu per accedere al : dash. Andiamo a cercare l'icona del programma che ci interessa inserire e trasciniamo l'icona dallo spazio dei risultati del dash all'area del Launcher sulla sinistra.
Naturalmente come già spiegato questa piccola operazione vale essenzialmente per tutte le nostre amate icone che dalla barra del Launcher risulta molto l'accesso al programma che le interessano.




Scarichiamo i nostri File a Diluvio.

Immagine
Scarichiamo i nostri File a Diluvio.
Il sistema operativo di Ubuntu ha sostanzialmente due tipi di utenti: coloro che si limitano ad usarlo come un qualsiasi altro sistema operativo con interfaccia grafica, e, coloro che lo usano in maniera molto più approfondita e totale. Ma ad entrambe queste categorie è dedicato il nuovo programma BitTorrent che si chiama Deluge, in Italiano: Diluvio. Completamente OpenSource, sa gestire le priorità dei torrent anche durante gli "scaricamenti paralleli". Inoltre ci permette di controllare l'andamento delle operazioni,perfino da una postazione diversa da quella in cui sta funzionando, ad adeguare l'occupazione della banda in base alle nostre esigenze. Da segnalare inoltre anche l'ottimo livello di sicurezza e di protezione della privacy.
Lo troviamo nel nostro Ubuntu Software Center, alla voce Deluge nell'impostazione ricerca, una volta visualizzata la pagina lo scarichiamo col segno di spunta:
Client BitTorrent Deluge.


Il nuovo Portale di Fedora - Linux -

Immagine
 Il nuovo Portale.
Aspettando la versione Fedora 16.


Sappiamo tutti le virtù del famoso Sistema Operativo Fedora [Linux], dove i massimi esperti di informatica ne riconoscono doti come: velocità, stabilità, sicurezza, oggi proprio in corrispondenza dell'uscita della nuova Relase 16 ci viene incontro il nuovo portale, che con il quale sfateremo dubbi e perplessità su questo fantastico Sistema Operativo. Per consultarlo ci basterà collegarci al seguente indirizzo:
http://ask,fedoraproject.org/questions.
Troveremo grosse analogie, come concetto al già operativo:
AskUbuntu,   http://askubuntu.com
nasce come già spiegato in corrispondenza dell'uscita della versione "16 di Fedora", il suo scopo principale è di fornire agli utenti tutte quelle risposte che difficilmente troveranno in RETE.
Teniamo presente che il portale è in Inglese, ma col nostro traduttore e il comando copia/incolla possiamo tradurre le pagine che ci interessano, e da qui abbiamo accesso a tutte quelle informaz…

Recuperare la Password di Amministratore Windows 7.

Immagine
Recuperare la Password di Amministratore Windows 7.
Immaginate di avere smarrito la vostra Password di amministratore del vostro Sistema Operativo, in questo caso Windows7, inutile elencare le varie seccature che possono venire fuori: non possiamo più eseguire alcuni programmi che la richiedono, o ancora peggio qualora ci dovesse essere bisogno di ripristinare Windows7, proviamo allora a seguire alcuni semplici passi con pazienza senza farci prendere dal timore che magari dovremo reinstallare tutto il nostro Sistema Operativo.
Ricordiamoci che la procedura può durare alcuni minuti o alcune ore, a secondo della situazione.


Inizio procedura.
Per prima cosa proviamo a lasciare la Password vuota, ci basterà premere il tasto Invio senza digitare nulla. Se non funziona, inseriamo la Password del nostro Account, spesso a seconda di come è stato installato Windows7 sul computer,l'account Primario sarà anche l'account Amministratore.Esiste un Utility che vi segnalo molto volentieri, ma ten…

Scoprire Password WIFI.

Immagine
Scoprire Password WIFI. Quante volte abbiamo cercato in tutti i cassetti di casa, niente da fare, abbiamo perso il foglietto su cui era appuntata la password del nostro router Wi-Fi, e ora? Vogliamo perdere ore e ore cercando di contattare il nostro gestore telefonico, ascoltando, numerosi sottofondi di attesa in forma musicale che farebbero arrabbiare anche un Eremita?

La soluzione. Esiste un programmino, del tutto gratuito che corrisponde al nome: WirelessKeyView. Si tratta di un eccellente software gratuito che permette di scoprire la password delle reti Wi-Fi salvate in Windows. Colleghiamoci al sito: http://aranzulla.tecnologia.virgilio.it/come-scoprire-la-passworddelle-reti-wi-fi-13698.html#ixzzlgu0L03yz A download completato apriremo il file facendo doppio clic su di esso, l'archivio appena scaricato corrispondente a: wirelesskeyview.zip, ne estrarremo il contenuto in una cartella qualsiasi e verrà avviato il programma: WirelessKeyView.exe per far partire: WirelessKeyView. Nella f…

Scoprire la password di Facebook.

Immagine
Scoprire la password di Facebook.
Per scoprire la password su Facebook, dobbiamo senza ulteriori indugi creare un Fakelogin, in parole povere: un falso accesso, in queste righe andremo a spiegare come creare un accesso fantasma in modo da "rubare alcune password" sul Social Network più famoso al Mondo. Tengo subito a precisare che questa piccola guida va Usata in modo SOLAMENTE ED ESCLUSIVAMENTE a scopo Didattico e naturalmente Informativo. Cominciamo a dire che useremo un Web Server in locale, non ci dobbiamo spaventare con questo accorgimento eviteremo inutili registrazioni alle tante piattaforme di Hosting gratuito. La procedura che andremo a spiegare è messa in pratica per tutti i sistemi Windows, e naturalmente va bene per qualsiasi versione di Windows.
Per prima cosa dobbiamo scaricare ed installare ULTRAZIP { indispensabile per estrarre l'archivio del Fakelogin Facebook, scaricheremo inoltre il Web Server XAMPP per Windows. Come già detto non useremo affatto piattaf…

Sblocchiamo tutte le Applicazioni.

Immagine
Sblocchiamo tutte le Applicazioni.
Non succede spesso, ma anche le applicazioni di Ubuntu e/o quelle che scarichiamo dal suo Software Center possono bloccarsi per diverse ragioni. Purtroppo in questi casi, le loro finestre aperte diventano un vero problema perchè, se sono sovrapposte ad altre, ne impediscono l'uso. Diventa quindi necessario avere a disposizione uno strumento pratico e semplice per risolvere il problema, in modo da potere tornare a usare Ubuntu al più presto. Force Quit è la soluzione giusta a questo tipo di esigenza anche perchè oggi, oltre alla sua funzione originaria di chiudere un'applicazione, ne integra altre due. La prima, Unfreeze, tenta appunto di sbloccare un'applicazione bloccata, mentre la seconda, Freeze, fa l'esatto contrario. Queste due nuove funzioni vanno sotto il nome di FlashFreeze. L'unica vera difficoltà che incontriamo, quando vogliamo installare Force Quit nel nostro computer, è la necessità di aggiungere un nuovo Personal …