Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2011

Chiavi "Smarrite".

Immagine
Chiavi "Smarrite".
Un dilemma che affligge tanti utenti al momento di "formattare" il
proprio computer,è dovere reinstallare alcuni programmi {o Software detti
proprietari:con licenza},e magari avere smarrito la licenza.Come tanti già
sapranno,non tutti i programmi usano lo stesso metodo per archiviare le
informazioni relative alla registrazione.Proprio per questo motivo ci 
conviene provare più di un programma che svolga il lavoro di recupero delle
"chiavi" di registrazione e di conseguenza il recupero dei nostri dati.
Ad esempio possiamo provare con SW,System Information for Windows,disponibile
al sito:   www.gtopala.com  
una comoda applicazione che oltre alle informazioni di sistema raccoglie
anche quelle relative a molti dei più diffusi programmi installati.
Fra le varie soluzioni gratuite possiamo provare [ve lo consiglio] anche
Licenze Crawler, che troveremo all'indirizzo:
www.klinzmann.name.


Configuriamo la Rete Wireless senza problemi.

Immagine
Configuriamo la Rete Wireless senza problemi.
Per i possessori di Windows7,configurare la propria Rete Wireless
è diventato un gioco da ragazzi,un piccolo ripasso per i meno esperti.
Come già detto Windows7 prevede questa funzione e mette a nostra disposizione
un comodo strumento che ci permette proprio di esportare le impostazioni
di connessione di diverse Reti senza che sia necessario ricopiarle ogni volta.
Il primo passo da fare per avviare la migrazione delle Impostazioni è quello
di aprire il Centro connessioni di rete e condivisione,poi fare clic sulla
voce Gestisci reti Wireless.Andiamo a fare doppio clic sulla rete che ci Interessa.Nella finestra che verrà aperta andiamo a fare doppio clic su :
Copiare questo profilo di Rete.Inseriamo l'unità USB e facciamo clic su
Avanti.Otteremo immediatamente il file:    setupSNK.exe
che potremo usare con qualsiasi versione di Windows,da XP a 7.

Windows Media Plyer non riproduce più i DVD.

Immagine
Windows Media Plyer non riproduce più i DVD.
Guardiamo di fare ripartire il lettore preferito di tantissimi
utenti che usano in modo molto frequente uno dei lettori più
famosi in ambiente Windows,naturalmente parliamo della versione
Media Player 11 {P/ultima versione}.Di recente è stato inviato un
plug-in dedicato alla riproduzione dei DVD, ma come tutti noi sappiamo
alcune volte questi piccoli aggiornamenti non risultano indolori per
il nostro software.
Come prima cosa apriamo Media Plyer e premiamo il tasto Alt per potere
visualizzare il menu,apriamo la voce Strumenti,poi Plugin e infine
Opzioni.Nella finestra che si apre potremo vedere tutti i plugin installati.
Facciamo molta attenzione alle Schede disponibili,naturalmente se manca
quella indicata,allora Media Player non è più in grado di funzionare in
modo corretto.La scheda Plug-in di questa finestra ci offre la possibilità
di scaricare plug-in aggiuntivi,fra qui anche quelli per DVD, direttamente
dal sito ufficiale Microsoft.Ma ricordiamoci,M…

Protezione alla prova.

Immagine
Protezione alla prova.
In Rete possiamo trovare moltissimi prodotti molto efficaci e gratuiti
un piccolo esempio:Avast,Avg o Avira.Come sappiamo in Rete ci sono molti
Siti che permettono di mettere alla prova le difese del nostro Computer.
Troviamo diverse indicazioni al seguente indirizzo Web:
www.sicurezzainrete.com/links_antivirus_online.htm
Se preferiamo essere indipendenti dalla connessione della Rete,possiamo
scaricare per effettuare il nostro Test il seguente programma:Comodo Leak Test
che naturalmente andremo a scaricare al seguente indirizzo:
http://download.comodo.com/securitytests/CLT.zip
Da notare che il software non necessita di installazione e quindi lo possiamo
fare funzionare anche copiandolo su una chiavetta USB.



Il file non si cancella.

Immagine
Il file non si cancella.
Quando questo fastidioso problema si verifica,dipende che il nostro file
che noi stiamo cercando di cancellare è condiviso da altri programmi,in
ambiente Windows è quasi un routine.Ma non disperiamo esiste un modo
semplice per eliminare questi tipi di file detti {riottosi}.Possiamo ricorrere
a software come: Unlocker,FileAssain e Process Explorer.
Unlocker sblocca file di diversi tipi e blocca temporaneamente i processi che
li usano.Possiamo scaricarlo al seguente indirizzo Web:
http://ccollomb.free.fr/unlocker
La sua interfaccia è tradotta anche in Italiano, dopo averlo installato
vedremo la sua Icona nell'area di notifica,vicino all'orologio di Windows
che si attiverà quando è necessario.A noi resta solo la decisione di cosa
fare del File.


Pulire automaticamente il PC dai file temporanei.

Immagine
Pulire automaticamente il PC dai file temporanei.
Se non vogliamo usare programmi di terze parti, la soluzione ci arriva direttamente dalle
utilità di Windows.  Infatti grazie all'Utilità di pianificazione possiamo predisporre una serie
di attività semplicemente scegliendo fra quelle di Windows mette a disposizione.
Come prima cosa lanciamo l'utilità, poi dal menu Azione scegliamo la voce Crea attività di base.
Nella finestra che si apre diamo un nome all'attività e facciamo clic su Avanti.
Nella finestra successiva scegliamo la periodicità.  Indichiamo il giorno e l'ora in cui avviare
l'attività.  Facciamo clic su Avanti e scegliamo Avvio Programma come azione da effettuare.
Alla voce Programma scriviamo cleanmgr.exe e terminiamo la pianificazione.  In questo modo
l'utilità di pulizia si avvierà automaticamente.

Il processore giusto per il nostro computer.

Immagine
Il processore giusto per il nostro computer.
In effetti le nuove famiglie di processori presentate da Intel sono davvero interessanti e la
stessa casa produttrice sembra preferire mettere in evidenza le innovazioni tecnologiche,
piuttosto che inscrivere questi prodotti all'interno di categorie prestabilite.
Spulciando tra le schede descrittive del sito ufficiale, scopriamo che ci sono due nuovi i7,
uno a 4 core, l'l'i7-975 della Extreme Edition, e una a 6 core, l'i7-980X.
Per quanto riguarda la serie i5, i nuovi modelli i5-750 e i5-750S hanno 4 core.
Tuttavia, questo dato da solo non ci aiuta a valutare la reale funzionalità dei processori, che
riassumono in sé alcune caratteristiche davvero particolari, a partire dalla tecnologia Intel
Turbo Boost, che aumenta la velocità di funzionamento per gestire le applicazioni più esigenti,
quella Hyper Threading, che migliora l'efficenza del lavoro in multitasking, e un sistema di
gestione della memoria integrato, che rende possibile …

Il correttore ortografico è troppo efficiente.

Immagine
Il correttore ortografico è troppo efficiente.
Il correttore ortografico, in effetti, è croce e delizia di chiunque utilizzi il computer per
redigere dei testi, che si tratti di relazioni di lavoro, di ricerche scolastiche o do testi personali.
Ci permette infatti di evitare gli errori più gravi e banali, sottolineandoceli in rosso, oppure
qualora abbiamo impostato la funzione di correzione automatica, modificando la parola senza
nemmeno farcelo sapere.  Questa opzione, però in alcuni frangenti può ritorcersi contro di noi,
visto che il programma non può sapere se la parola che stiamo scrivendo contiene un errore o
invece è, per esempio, un nome proprio.  Fortunatamente, possiamo fare in modo che la parola
in questione venga accettata e trattata come una “normale”.
Apriamo un foglio Word e selezioniamo la voce Revisione nel menu in alto, quindi facciamo
clic Controllo ortografia e grammatica.  A questo punto, selezioniamo Modifica delle opzioni
di correzione e formattazione del testo.  Qui, sceg…

Come smistare la posta di Outlook sul Mac.

Immagine
Come smistare la posta di Outlook sul Mac
Questo tipo di file è legato ai messaggi di posta ricevuti con Outlook ed effettivamente non è
accessibile dalla piattaforma Mac, possiamo però fare in modo di rendere inutilizzabili i file.pst
anche sui computer che la utilizzano.  Se scegliamo l'opzione di lasciare i messaggi sul server,
impostiamo i dati dell'account su Mac per scaricare di nuovo tutti i messaggi.
Se questi sono solo sul nostro computer, per riuscire a trasferirli dal PC con Windows al Mac,
ci conviene installare prima Mozilla Thunderbirdwww.mozillaitalia.org/thunderbird  e importare
i messaggi da Outlook. I messaggi di Thunderbird si trovano nella cartella Documents and
Setting\nome utente\Dati applicazioni\Thunderbird\Profiles\ serie di lettere e numeri\Mail\LocalFolders.  Ora trasferiamo la nostra posta sul Mac, che sarà in grado di interpretare alla perfezione questi file.


Come eliminare una chiave dal registro di sistema.

Immagine
Come eliminare una chiave dal registro di sistema
Si tratta di una chiave utilizzata dal programma Avira Antivir nelle versioni precedenti la 9.
In realtà non crea alcun malfunzionamento o rallentamento del sistema, per cui possiamo
anche lasciarla nel registro aggiungendo il suo percorso alle eccezioni di Ccleaner in modo
da non visualizzarla più.  Per farlo scegliamo la voce Opzioni del programma, poi Esclusioni.
Facciamo clic sul pulsante Aggiungi Registro nel lato sinistro.
Nella finestra che si apre lasciamo il primo menu a tendina sulla voce HKCR e inseriamo
nel campo vuoto la prima parte della chiave, ovvero {80b8c23c-16e0-4cd8-bb3-cecec9a78b79}.
In questo modo la chiave non verrà più inserita nella lista di quelle da eliminare.
Se invece preferiamo la pulizia totale possiamo collegarci al sito ufficiale di Avira, 
www.avira.com e aprire la sezione Supporto e poi fare clic sul menu Tools.  Fra i file da scaricare
troveremo quello chiamato Avira Antivir Registry Cleaner, che serve proprio…

Come copiare un DVD protetto con Ubuntu.

Immagine
Come copiare un DVD protetto con Ubuntu.
Per copiare un DVD protetto, scarichiamo dal Software Center di Ubuntu
k9copy, e procediamo con piccoli ma significativi passi.


1) Inseriamo il DVD nel nostro Masterizzatore.
Dopo avere messo il DVD nel masterizzatore e fatto clic su Annulla
nella finestra che appare,apriamo Brasero dalla sezione Audio video nel menu 
Applicazioni su Ubuntu.


2) Facciamo clic sul pulsante Copia disco e noteremo che il pulsante copia
non è attivo.Questo perché il DVD è protetto.Per poterne fare una copia
apriamo quindi k9copy dal menu Applicazioni Audio Video.


3) Prepariamoci alla copia del disco inserito.
Facciamo clic su Apri nell'Interfaccia principale di k9copy.Selezioniamo
poi Cartella dal menu a tendina Destinazione e mettiamo un segno di spunta
accanto al titolo del DVD.


4)Scegliamo la cartella di Destinazione.
Facciamo clic su Copia dalla barra degli strumenti in alto e quindi nella
finestra che si apre scegliamo in quale cartella salvare i dati.Quando
abbiamo deciso …

Copiamo un CD con K3B - Ubuntu -

Immagine
Copiamo un CD con K3B.
Dopo avere installato dal Software Center il nostro K3B,andiamo a creare
la nostra copia del nostro film preferito.Teniamo presente che K3B ci aiuta
anche se abbiamo un supporto [CD o DVD ] sciupati, con righe abbastanza profonde.


Passo primo.
Inseriamo il CD originale nel Masterizzatore.
Facciamo clic poi su Annulla nella finestra che compare automaticamente
quindi apriamo K3B dal menu Applicazioni di Ubuntu.


Passo secondo.
Avviamo la copia del CD al "volo".
Facciamo clic su Copia CD nella schermata principale,quindi selezioniamo
se necessario il Supporto di Scrittura,nella finestra che si apre.Facciamo
clic su Avvia e inseriamo un CD vergine quando viene chiesto.


Passo Tre.
Aspettiamo la fine dell'operazione.
Possiamo seguire la procedura guardando sullo schermo, la percentuale
di completamento e il tempo mancante alla fine.Tutto si svolgerà in pochi
minuti per supporti come il nostro CD,un pò di tempo in più per il DVD.


Passo quattro.
Estraiamo le tracce del CD au…

Windows a nuovo.

Immagine
Windows a nuovo

Il Pc è diventato una lumaca e per giunta va spesso in crash?
Ecco la soluzione a tutti i mali del sistema operativo.

Con Magix PC Check & Tuning (www.magix.com) bastano pochi clic per ottimizzare le
prestazioni di Windows, deframmentare il disco rigido e velocizzare il caricamento dei
programmi.  Ecco la guida passo passo per utilizzarlo al meglio!

A) Un clic e si parte
Scompattiamo l'archivio compresso CheckTuning.zip .
A questo punto, clicchiamo due volte sul file
PC_Check_Tuning_2011_Download-Version_it-IT_101013_16-59.exe
contenuto al suo interno per avviare subito l'installazione del software.

B) Parla la nostra lingua
Clicchiamo senza indugi su Sì nella schermata del Controllo
Account Utente di Windows per proseguire con l'installazione
e premiamo il pulsante Avanti visualizzato nella finestra
successiva.  Spuntiamo la casella di controllo Accetto le
condizioni di licenza e clicchiamo ancora una volta sul
pulsante Avanti per procedere.

C) Configurazioni facili fa…

Creiamo il nostro programma di pulizia con Ubuntu.

Immagine
Creiamo il nostro programma di pulizia con Ubuntu.
Apriamo il programma di scrittura.


Apriamo il Terminale di Ubuntu e scriviamo la seguente riga di comando:
sudo gedit pulisci     e poi premiamo INVIO.
In questo modo apriremo il programma che ci permetterà di scrivere e salvare
lo script.


Inseriamo le righe di Comando necessarie.
Nella finestra Gedit scriviamo le righe:
#!/bin/bash,sudo apt-get clean,sudo apt-get autoclean,sudo m-fr/tmp/+
e    sudo apt-get autoremove.Prestiamo attenzione: alla fine di ogni riga
premiamo: INVIO.


Una riga opzionale.
Apriamo il Terminale e scriviamo la riga di comando:
sudo dpkg -purge "COLUMNS=300 dpkg-|"*"|egrep"^rc"|cut -d\ -f3".


Attribuiamo i permessi.
Nella finestra Gedit,facciamo clic sul pulsante Salva,poi Apriamo
il Terminale e scriviamo:   sudo chmod 755/home/usr/pulisci.
Dove "usr" è il nome della nostra Cartella utente.Poi premiamo
INVIO.


Spostiamo lo script nella Scrivania.
Apriamo la cartella con il File pulisci,esempio …

Aprire subito i programmi con Ubuntu.

Immagine
Aprire subito i programmi con Ubuntu.
Se abbiamo un computer di nuova generazione,saremo probabilmente
soddisfatti in cui si avviano le applicazioni di Ubuntu.Se invece ne abbiamo uno un pò datato,magari vogliamo migliorare questo aspetto. Per farlo dovremo
usare una tecnica del tipo: Prelinking. In poche parole,quando lanciamo un'applicazione,questa viene collegata alle librerie di cui ha bisogno per
poter funzionare.Ovviamente l'operazione di collegamento richiede del tempo.
Il Prelinking serve proprio per evitare questi tempi morti,perché agisce
proprio sugli indirizzi di memoria,rendendo molto più semplici e veloci 
l'avvio e il funzionamento di un'applicazione.Per prima cosa dobbiamo installare in Ubuntu il programma Prelink,per farlo dobbiamo aprire il Terminale e andiamo a scrivere la riga di comando:
sudo apt-get install prelink
e premiamo INVIO.
Scriamo: "S" e premiamo INVIO se ci viene chiesto il permesso di occupare
una certa quantità di spazio sul disco fiss…

Le copertine dei nostri brani preferiti MP3.

Immagine
Le copertine dei nostri brani preferiti MP3.
Se la nostra collezione dei nostri album MP3 non può dirsi del tutto
completa,e mancante di file audio,il tutto naturalmente accompagnato
anche dalla "copertina" e non sappiamo come fare,oggi abbiamo a nostra
disposizione un software che ci permette di risolvere il nostro problema.
Useremo, naturalmente gratis il programma:
MP3 Cover Downloader.
Collegiamoci al sito Web: www.creevity.com
quindi facciamo clic su:"Download now" in corrispondenza del programma
MP3 Cover Downloader.


Dopo avere scaricato il file di setup del software,procediamo come al
solito all'installazione del programma grazie al doppio clic sull'eseguibile scaricato.


Accettiamo le condizioni d'uso del programma:come spiegato si tratta di
un software free.


Togliamo i segni di spunta della voce che apparirà nella finestra di
dialogo,andrebbe a modificare le impostazioni del nostro Browser.


Al termine dell'installazione avviamo il programma,ovviamente non s…

Thunderbird - uno sfondo per le nostre Email.

Immagine
Thunderbird - uno sfondo per le nostre Email.
Se volessimo applicare uno sfondo decorato a una e-mail da inviare
col nostro Thunderbird, basterà seguire alcuni semplici passi.
La procedura è uguale per le versioni : 3.1 e 6.0. Facciamo clic su:
"Scrivi" per iniziare la composizione di un nuovo messaggio,un altro
clic su: Formato/Sfondo e Colori pagina.
Naturalmente possiamo decidere quali colori sono di nostro piacimento, basta
fare un clic su:" Sfondo colori pagina", una volta aperta la finestra di 
dialogo, basterà un clic sulla "Casella bianca" e automaticamente si aprirà
un ulteriore finestra da cui selezionare il colore.
Se poi volessimo aggiungere un' immagine di sfondo, facciamo clic su:"Scegli file" in corrispondenza di: "Immagine di sfondo".
A questo punto selezioniamo un'immagine dal nostro Computer,e controlliamo
se l'anteprima ci soddisfa.Facciamo clic su OK per confermare la modifica
che sarà immediatamente visualizzata com…

Thunderbird - inseriamo le nostre foto.

Immagine
Thunderbird - inseriamo le nostre foto.


Avviamo Thunderbird e facciamo clic su "Scrivi" per iniziare la composizione
di un nuovo messaggio.Facciamo clic su Inserisci/Immagine.Nella finestra di
dialogo possiamo inserire il Link all'immagine da aggiungere:
basta solo copiarlo all'interno di "Indirizzo immagine", oppure la sua
posizione all'interno del nostro disco fisso [facendo un clic su:Scegli file ].
Quando procediamo a questa operazione di inserimento immagini, è opportuno
deselezionare: Testo alternativo, il programma ce lo consiglia per far
apparire un breve testo che va a sostituire l'immagine nel caso in cui si
verificassero problemi di visualizzazione o caricamento.




MEMORIA D'EMERGENZA SU USB.

Immagine
MEMORIA D'EMERGENZA SU USB.


PRIMA DI PROCEDERE A UN AUMENTO DI RAM,PROVATE LA FUNZIONALITÀ READYBOOST.




Mettere le mani sul computer non è un'esperienza alla portata di tutti.
Inoltre i componenti interni sono sensibili all'elettricità statica che 
il nostro corpo può accumulare specialmente nelle giornate secche e se 
indossiamo indumenti in lana o sintetici. Naturale,quindi,che ci sia 
una certa resistenza ad aprire il computer e armeggiare con i suoi 
delicati componenti interni. Ma se avete la necessità di utilizzare 
parecchi programmi in un computer che,per anzianità di servizio o 
per scelta economica,è sottodimensionato,è possibile tamponare la 
situazione sfruttando la funzionalità ReadyBoost di Windows (a partire 
da Vista). Quello che serve è semplicemente una chiavetta USB.




Passo 1) Quando si inserisce la chiavetta USB in una porta del PC,
         Windows presenta la finestra AutoPlay. Se la chiavetta è
         vuota,non sono presentate le solite opzioni "multimediali&…