Medaglioni alla salvia.




Medaglioni alla salvia.

Ingredienti
8 medaglioni di filetto di vitello (da 60 g l'uno)
10 foglie di salvia
3 scalogni
60 g di burro
aceto di vino bianco (quanto basta)
200 g di panna fresca (da cucina)
farina bianca (quanto basta)
sale e pepe

Preparazione
Lavate molto bene le foglie di salvia e asciugatele
delicatamente con carta da cucina. Mettete,in una
piccola casseruola,1/2 bicchiere d'aceto con 2 foglie
di salvia e,portate ad ebollizione;poi spegnete il
fuoco,e lasciate coperto.

Fate aderire le restanti foglie di salvia su ciascuna
fetta di carne;infarinatele,scuoterle leggermente
(dalla farina in più),fondete il burro in una pirofila,
quando è ben sciolto e dorato,rosolatevi le fettine
di carne per 3 minuti abbondanti,per parte.

Regolate di sale e pepe,e trasferite ora la pirofila
in forno (già molto ben caldo a 220°) per 5 minuti
circa. Togliete,successivamente,la carne dal
recipiente e conservartela in caldo.

Sbucciate gli scalogni,tritateli e soffriggeteli per
qualche minuto nel fondo di cottura della carne,
bagnate poi con l'aceto aromatizzato. Alzate la
fiamma,e lasciate ridurre tutto il liquido,quasi
completamente;unite la panna,regolate di sale e
pepe,e cuocete la salsa a fuoco moderato per 10
minuti circa (più o meno abbondanti),mescolando
spesso però. Passate la salsa al setaccio.
Servite i medaglioni con la salsa ben calda.

L'alternativa può essere...il filetto è il taglio più
pregiato,ed è considerevolmente costoso. In
alternativa quindi,si può utilizzare scaloppine
di magatello (detto anche girello) o di fesa di

vitello”.
 
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.