Web Browser.








Web Browser.




Fifth.

A dire il vero non mi aspettavo che il rilascio di Opera 12 x producesse una serie di reazioni così mancate sulle sue controparti Open Source. Infatti a seguito di questi aggiornamento, i browser liberi basati sulla filosofia di Opera si sono moltiplicati. Uno dei tanti che ho testato raccogliendo anche una grande quantità di informazione è: Fifth, è da non perdere. Si tratta di un browser basato su una combinazione abbastanza rara di motori FLTK toolkit e Webkit. I suoi sviluppatori dichiarano che Fifth è veloce come la luce, e da parte mia che ho personalmente testato questo “fulmine” non posso smentire queste affermazioni.
La versione Fifth 0.1x può essere definita la versione di partenza o un trampolino di lancio per funzione che sono in fase di sviluppo. Infatti il sito Web del browser, sotto questo aspetto promette grandi innovazioni che verranno aggiunte mano a mano che si procederà con le prossime release. L'idea alla base di Fifth è il minimalismo. Il browser non supporterà Flash o WebGL né sarà richiesto di eseguire estensioni JavaScript. Al contrario Fifth prende il controllo su tutto ciò che incontra sul Web , impedendo ai siti che effettuano lo spoofing di carpire i dati utili al nostro rilevamento. Si dimostra veloce, e ha un'interfaccia pratica e ordinata che ricorda da vicino le prime versioni di Opera. Le caratteristiche fornite sono quelle essenziali: schede, segnalibri, cronologia, download manager, password saver, selezione rapida e poco altro.
Attualmente tutte le sue caratteristiche sono implementate in codice C++ così da mantenere le sue prestazioni elevate con un consumo di memoria minimo, occupa solo 3,2 MB e può essere considerata una soluzione ideale per macchine con poche risorse.



Web: http://fifth-browser.sourceforge.net



Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.