Sottotitoli senza segreti.






Sottotitoli senza segreti.

Per sottotitolare un filmato non c'è bisogno di costose apparecchiature: basta installare un buon programma e dedicarci un po' di tempo e pazienza. Per gli appassionati del settore oggi spiegheremo come scaricare e usare VisualSubSync, ottimo software che si adatta perfettamente alle nostre esigenze, ma con una grossa particolarità: è gratuito.
1] Nel giusto ordine. VisualSubSync può essere scaricato gratuitamente dal sito:
www.visualsubsync.org . Completata l'installazione del programma, apriamo il File, e selezioniamo la voce New Project e carichiamo il video su cui vogliamo lavorare. Possiamo anche modificare solo i file contenente i sottotitoli.
2] Un aiuto visivo. Selezionando Peak File nella sezione Audio waveform/Audio only preview, potremo visualizzare all'interno di un apposita finestra la rappresentazione grafica della traccia audio. Un'opzione fondamentale sia che si desideri sincronizzare il parlato di un filmato sia che si titolino musiche e suoni.
3] Importare le tracce audio. Alcuni video presentano più tracce audio sovrapposte contenenti, per esempio, la colonna sonora, gli effetti, e le voci dei personaggi. Nella maschera Extract wave, possiamo specificare sia il numero di tracce che si vogliono estrarre sia la modalità con cui questa operazione deve essere fatta.
4] Doppio controllo. Premendo il pulsante Preview, sulla destra della visualizzazione della forma d'onda viene aperta una nuova finestra che mostra, in contemporanea, il filmato su cui stiamo lavorando. Scegliendo l'opzione Timing per sincronizzare entrambe le riproduzioni ed evitare fastidiosi sfasamenti temporali.
5] Controllo automatico. Una delle più interessanti funzionalità del software consiste nel selezionare la sezione audio mentre si inseriscono i corrispondenti sottotitoli. In questo modo, VisualSubSync, verificherà automaticamente la lunghezza di quanto stiamo scrivendo e ci avviserà se abbiamo inserito troppo testo.
6] Salvataggi differenziata. Terminando l'inserimento dei sottotitoli possiamo decidere se salvare il nostro lavoro all'interno del filmato oppure memorizzando il testo su un file separato. Scegliendo quest'ultima opzione, potremo indicare al programma l'estensione più indicata per le nostre esigenza.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.