Che ci fanno tanti cristiani nel Kerala? Notizie.


Che ci fanno tanti cristiani nel Kerala? Notizie.

Nella regione indiana del Kerala, i cristiani rappresentano una percentuale sorprendente: il 19% della popolazione contro il 2,3 del resto dell'India, dove la religione principale è quella Indù. Secondo la tradizione, vi sarebbero arrivati nel 52 d. C. con l'apostolo San Tommaso, che aveva seguito la via delle spezie nel subcontinente indiano.
Famiglie. Quello che si sa di certo, però, è che solo intorno al IV secolo circa 70 famiglie cristiane guidate da un vescovo sbarcò nel Kerala, inserendosi nella tollerante comunità locale. In breve tempo i cristiani controllavano il commercio delle spezie. Quando poi, il 18 maggio 1498, Vasco da Gama sbarcò a Calicut, si trovò di fronte a una civiltà raffinata, in cui convivevano indù, musulmani e cristiani. La ritualità dei cristiani del Kerala ha assorbito molte consuetudini della cultura indù, come le processioni con ombrelli colorati e tamburi sacri. 
 
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.