Che cos'era la “Bandiera di Sangue”? Storia.




Che cos'era la “Bandiera di Sangue”? Storia.

Era uno degli oggetti più riveriti della storia nazista: una vera reliquia. Si trattava infatti di una bandiera con la svastica che venne utilizzata durante il fallito putsch di Monaco del 1923 e che si era macchiata con il sangue di uno degli uomini che supportò Hitler nel tentato colpo di Stato. Quando Hitler uscì di prigione, pose la bandiera su una nuova asta e iniziò a venerarla come un oggetto sacro, portandola con sé in numerose cerimonie e utilizzandola per “benedire” attraverso il suo tocco le nuove bandiere naziste. Quando non veniva utilizzata, era tenuta presso il quartier generale del partito nazista a Monaco protetta da una guardia di onore delle SS. Fu vista per l'ultima volta nell'ottobre 1944, durante una cerimonia.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.