Arte della seta.

Arte della Seta.



 Arte della seta.

L'arte ebbe origine prima del 1200: era chiamata inizialmente di Por Santa Maria dal nome della porta della prima cerchia delle mura, posta nell'attuale omonima strada, dove artefici e mercanti setaioli avevano le loro botteghe nonché l'importante residenza della corporazione. L'Arte, nel mondo dell'industria di una città tessile come Firenze, ebbe una notevolissima affermazione consentendo cospicui profitti a coloro che la esercitavano. I matricolati all'Arte della Seta erano divisi in setaioli maggiori e minori, a seconda l'opera svolta fosse all'ingrosso o al minuto. La produzione su vasta scala della seta ebbe però inizio alla fine del Trecento, quando si principiò a far crescere in loco i bachi da seta: infatti nel 1440 si giunse addirittura ad imporre a tutti i contadini di piantare nei loro terreni cinque gelsi, proprio in relazione all'ingente incremento dato all'allevamento del baco da seta che, con le foglie di gelso, vedeva soddisfatta la propria alimentazione. A tal proposito il Burchielli, giocoso barbiere e poeta fiorentino, in un suo sonetto scrive:

Che diavolo hanno in corpo questi bruchi, che sempre mangiare foglia, e cacan seta !”

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.