Minestra in coccio. Gastronomia.

Mauro Goretti -  Programmatore.



Minestra in coccio. Gastronomia.

Ingredienti.
300 g di fagioli borlotti in scatola (già lessati)
brodo vegetale
200 g di ditali rigati
2 spicchi d'aglio
1 costola di sedano
1 cipolla
2 pomodori maturi
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
olio d'oliva (q.b)
sale,pepe (q.b)

Preparazione.
Scaldate i fagioli in una casseruola con 1 l di brodo e 1 spicchio d'aglio sbucciato. Regolate
di sale,scolateli (conservando il brodo) e passate metà al passaverdura oppure nel mixer;
lavate i pomodori,pelateli,privateli dei semi e tagliateli tutti in piccoli dadini; lavate il
sedano,sbucciate la cipolla e l'altro aglio rimasto,e poi tritateli. Successivamente mettete
il trito in una seconda casseruola con 4 cucchiai d'olio d'oliva e lasciate rassodare per 5
minuti. A questo punto unite i dadini di pomodoro,mescolate,e aggiungete il passato di
fagioli,unendo poi gli altri fagioli interi rimasti. In seguito cuocete ancora per altri 5
minuti,aggiungete la pasta (che avete già portato a cottura),togliete dal fuoco e completate
con il prezzemolo tritato e 1 filo d'olio. Servite la minestra bella calda,preferibilmente in
ciotole di coccio (tendono a mantenere meglio il piacevole caldo della minestra stessa,
che è invernale). Ma se vi piace avere un tocco in più,potete aromatizzare l'acqua di
cottura dei fagioli con 1 foglia di alloro,è molto ideale e utilizzabile per tutti i tipi di

legumi e inoltre perché,tende a contrastare il gonfiore provocato dalle loro bucce.
 
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.