Una trappola organizzata.


Una trappola organizzata

Nel lontano marzo 1613,durante una cena in presenza della
granduchessa Cristina di Lorena,madre di Cosimo dé Medici,
un professore di Pisa chiede a padre Castelli se le teorie
di Copernico siano o meno contrarie alle Sacre Scritture.
La granduchessa è molto pia e ha una grande influenza
sulla corte:i professori di Pisa scelsero così oculatamente
il loro pubblico. Castelli,insieme benedettino e copernicano,
accetta la discussione e riesce a calmare le inquietudini
della granduchessa. Il giorno seguente Castelli racconta
l'incidente a Galileo che decide di appoggiarlo.
Gli spedisce quindi una lettera in cui espone con
chiarezza le sue idee sull'argomento,raccomandandogli
di farne circolare delle copie. I nemici di Galileo sono
quindi riusciti ad attuare la prima parte del loro piano:
attirarlo sul campo religioso.
Devono ora,far esplodere uno scandalo.
Nel dicembre 1614,nella chiesa di Santa Maria
Novella,un domenicano di nome Caccini sceglie
come tema della predica una frase della Bibbia:
"Uomini di Galilea,perché guardate il cielo?".
A parte il gioco di parole (Galilea,regione della
Palestina,e Galileo),la predica è un violento
attacco alle idee sostenute di Copernico.
Il giorno successivo il superiore dei Domenicani
scrive a Galileo una lettera di scuse,in cui deplora
di trovarsi responsabile delle "idiozie" commesse
da un qualunque dei quarantamila monaci posti
sotto la sua autorità. Nello stesso tempo il
predicatore Caccini riceve una lettera in cui lo
si rimprovera d'essersi lasciato reclutare dai
"colombi",come veniva chiamato il gruppo di
professori diretto da Ludovico delle Colombe.
Per i "colombi" è giunto il momento di sferrare
un duro colpo. Riappare un altro "cane da guardia",
quel Lorini che si era già fatto notare nel 1612.
Egli è venuto in possesso di una copia della
lettera di Galileo a Castelli. La ricopiò a sua volta,
cambiando alcuni particolari sparsi,e la fa arrivare
all'Inquisizione. Nel frattempo,Caccini si presenta
spontaneamente agli inquisitori e chiede di
testimoniare, per "sgravarsi la coscienza",
riguardo agli errori di Galileo.
 

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.