Calcoliamo l'integrità di un File graficamente.


Calcoliamo l'integrità di un File graficamente.
Uno dei metodi più diffusi per controllare l'integrità di un file, ad esempio quelli scaricati da Internet, consiste nel comparare il valore dell'hash del file scaricato localmente e quello pubblicato sul sito del progetto. In genere questo compito viene svolto da semplici programmi utilizzabili dalla Shell, come md5sum oppure sha1sum ; ma per chi non ama troppo la riga di comando, esistono valide alternative grafiche come ad esempio: GtkHash http://gtkhash.sourceforge.net .
L'uso del programma è semplicissimo, dopo averlo installato, utilizzando il package manager della propria distribuzione basta eseguirlo [premendo Alt+F2 e poi digitando gtkhash] per accedere alla finestra di dialogo principale dove facendo clic sul File, sarà possibile scegliere il File da controllare e premendo il pulsante Hash verranno calcolati i relativi Checksun. Di default il calcolo si limita all'MD5 e allo SHA1, ma selezionando la voce Preferences dal menu Edit è possibile aggiungerne altri, scegliendo tra ben 27 opzioni, Per renderne ancora più facile e diretto l'utilizzo è possibile integrare questo programma con il file manager di Gnome Nautilus. La procedura consiste nell'aggiungere un semplice script che lo richiami nella cartella : .gnome2/nautilus-script. Il contenuto dello script, che potremo chiamare: calcola_hash deve essere simile al seguente:

#1/bin/sh
gtkhash “$1”


Dopo aver salvato il file e averlo reso eseguibile { chmod +x calcola_hash } lo si potrà eseguire facendo clic con il tasto destro del mouse su un file e selezionando la voce : Script/Calcola_hash naturalmente il nome del file che apparirà è quello dato dallo script.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.