Configuriamo Gedit al massimo.


Configuriamo Gedit al massimo.
Gedit, come sappiamo tutti è l'editor di testo in ambiente Gnome, lo possiamo considerare come un Granducato di una volta: piccolo ma potente. Questo editor di testo ha molti usi, anche se i più di noi sicuramente fino ad oggi lo ha usato solo per prendere qualche nota. Non tutti sanno che questa applicazione è in grado di evidenziare la sintassi di linguaggi come: C++ e Java, così come trovare errori grammaticali quando stiamo scrivendo un blocco di codice di testo. Per rendere ottimale Gedit, ci basterà solo aggiungere i Plugin richiesti, ecco come fare.
Per avere a disposizione i plug-in opzionali dobbiamo installare il pacchetto: gedit-plugins e abilitare le aggiunte che vogliamo dal menu:
Modifica > Preferenze > Plugin
Come potrete vedere, alcuni di essi prevedono la possibilità di variarne la configurazione, cosa resa possibile direttamente da un pulsante della finestra Plugin.

Correttore ortografico.
Evidenzia e corregge gli errori nel testo.
Questo Plugin è installato con Gedit ed è attivo in Default.
Per poterlo usare ci basterà fare clic su: Strumenti > Controllo ortografico , così facendo cercheremo gli errori nel nostro testo. Se poi vogliamo che gli errori ci vengano evidenziati come accade in un normalissimo word processor, ci basterà attivare l'opzione:
Strumenti> Controllo ortografico automatico.

Strumenti esterni.
Ci fa accedere rapidamente alla Shell e a tool esterni.
Usando questo Plugin potremo aprire la shell nella directory attuale, aprire la finestra di dialogo o compilare codice sorgente. Potremo personalizzare e riscrivere completamente queste routine, attivando con un clic: Strumenti>Strumenti esterni, il che rende molto flessibile questo plugin e tutte queste cose si possono fare tramite una scorciatoia della nostra tastiera.

Selettore del colore.
Consente di scegliere un colore con codice esadecimale.
Quando stiamo lavorando al codice HTML per un qualsiasi sito Web e ci serve un determinato colore, ci basterà attivare : Scegli colore sempre dal menu Strumenti. Potrete scegliere qualunque colore nello spettro HTML e il suo codice esadecimale verrà inserito al posto del cursore. Questo Plugin è opzionale e va attivato a mano.

Salva sessione.
Salva i tab aperti al momento per un uso futuro.
Questo Plugin salva la sequenza di tab aperti in modo che possiate ripristinarli quando vogliamo. Questo programma è l'ideale quando lavoriamo su progetti composti da molti file e associato al riquadro laterale, attivabile dal menu: Visualizza, può fornire una soluzione davvero potente e versatile.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.