Dal PC all'iPhone.


Dal PC all'iPhone.

Eseguiamo HandBrake, carichiamo il filmato
e avviamo la conversione.

Passo uno.
Scegliamo il filmato.
Avviamo HandBrake: entriamo nel menu
Applicazioni nel pannello in alto nel desktop,
quindi clicchiamo su Audio e video /HandBrake.
Nella finestra del programma scegliamo,
innanzitutto, il file video da convertire.
Per fare ciò clicchiamo sul pulsante Source
presente nella barra degli strumenti in alto.
Usiamo il selettore di file per scegliere il
filmato.

Passo due.
Preset per iPhone.
Ora impostiamo i valori della conversione
in modo tale da indicare quelli ideali per la
visualizzazione del filmato sul nostro iPhone.
HandBrake permette di farlo in automatico
scegliendo un determinato “preset”: nel
riquadro a destra, sotto Presets, entriamo
nella sezione Apple e selezioniamo la voce
iPhone & iPod Touch dall'elenco disponibile.

Passo tre.
File destinazione.
Stabiliamo il nome del file MP4 generato
dalla conversione e la directory in cui questo
verrà creato: sotto Destination, digitiamo a
destra di File il nome del file MP4 e, più in
basso, indichiamo la directory tramite un
pratico menu. Nella scheda Summary ci
vengono fornite informazioni dettagliate
sui dati video del filmato di partenza e del
file MP4 finale.

Passo quattro.
La conversione.
Le altre schede in basso sono: Video per
modificare le impostazioni delle immagini,
Audio per intervenire sul sonoro, Subtitles
per i sottotitoli, H.264 per modificare la
configurazione del codec video, Chapters
per gestire i capitoli in cui è suddiviso il
filmato. Terminata la configurazione,
clicchiamo sul pulsante Start in alto a
sinistra per avviare la conversione.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.