Misurare le prestazioni di rete.


Misurare le prestazioni di rete.

Le prestazioni dichiarate dalla rete, sia essa cablata,
Wi-Fi o ADSL non sempre sono significative per
capire il reale comportamento del flusso dei dati.
Infatti, al di la dei valori di spicco teoricamente
raggiungibili, spesso la congestione della rete o
problemi di comunicazione (ad esempio a causa
di un segnale Wi-Fi debole che costringe il
computer a continue rinegoziazioni della concessione)
possono portare a velocità reali molto più basse
del previsto. Per diagnosticare correttamente le
prestazioni raggiungibili sul “campo” basta
disporre di u programma di monitor della banda
di rete come ad, esempio, Speedometer
compilabile direttamente dai sorgenti, per
installarlo conviene utilizzare il package manager
della propria distro in modo che tutte le
dipendenze vengano risolte automaticamente.
Al termine della procedura apriamo una finestra
del terminale e digitiamo il comando:
speedometer -rx eth0 (dove eth0 è la scheda
principale ma, ovviamente, per controllarne un'altra
bisogna solo sostituire l'identificativo); dopo
aver premuto invio apparirà un chiaro grafico,
aggiornato costantemente. Per controllare anche
il traffico in uscita si deve aggiungere la relativa
interfaccia tramite l'opzione -tx. Anche il tempo di
aggiornamento dei dati può essere cambiato
mediante l'opzione -i seguita dai secondi di ritardo
da applicare tra un valore e il successivo.
Il flusso di dati può anche essere relativo ad un file,
supponiamo, ad esempio, che si stia scaricando
tramite SFTP un'immagine ISO da un disco di
rete condiviso e che si voglia conoscere l'effettiva
quantità di banda utilizzata. Nulla di più semplice,
basta infatti digitare il comando seguente:

speedometer nome_del_file . Iso

In questa modalità tutti gli altri eventuali dati
transitanti sulla rete non verranno considerati
e il grafico si riferirà al solo transfer rate del
file indicato.


Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.