Navighiamo con Vivaldi.





Navighiamo con Vivaldi.

Quando si parla di applicazioni per navigare in Internet , ci sono sufficienti le dita di una mano per citare le più note, indipendentemente dal sistema operativo che usiamo. Visto che non capita molto spesso la comparsa di un nuovo programma di navigazione Internet è sempre una novità interessante. Perciò vediamo che cosa ci offre e cosa ci offrirà in futuro Vivaldi che, nonostante ancora sia in piena fase di sviluppo, mostra già diverse caratteristiche interessanti. D'altra parte è stato partorito dalla mente Jon von Tetzchner , uno dei creatori di Opera. Quindi le premesse ci sono tutte.

Vivaldi è la risposta perfetta al caos che tutte le schede di navigazione aperte creano: con un pulsante possiamo raggrupparle in un attimo”


Installazione.

1] Scaricamento del file di installazione.

Colleghiamoci all'indirizzo: https://vivaldi.com/#Download . Premiamo su Download Now. Nella nuova finestra che si apre facciamo clic, per esempio, su 32bit DEB e confermiamo l'apertura del Software Center.

2] Installazione e avvio di Vivaldi.

Nella finestra del Software Center che viene visualizzata, facciamo clic su Installa. Al termine dell'installazione, chiudiamo tutte le finestre e avviamo Vivaldi dalla sezione Internet della Lens Applicazioni.


3] Impostiamolo come programma predefinito.

Facciamo clic in alto a sinistra su V { Menu }. In Strumenti premiamo Impostazioni e visualizziamo la scheda Generale. Facciamo clic su Imposta come predefinito e selezioniamo Verifica all'avvio.


4] Cambiamo l'aspetto di Vivaldi.

Nella scheda Aspetto, scorriamo in basso fino a Posizione barra dei segnalibri. Qui selezioniamo In alto e, in Opzioni pannello, selezioniamo quella presente. Infine, in Stile menu scegliamo Menu orizzontale.


5] La scelta del motore di ricerca.

Nel menu Modifica motori di ricerca, nella scheda Navigazione, scegliamo quello che preferiamo. Oppure scriviamo l'indirizzo nell'apposito campo, premiamo su Aggiungi e selezioniamo Imposta come predefinito.


6] Configuriamo i parametri della privacy.
Nella scheda Privacy, selezioniamo Ask websites not to track me, poi attiviamo Blocca i cookie di terze parti. Per cancellare tutti i cookie, facciamo clic sul pulsante Elimina tutti i cookie.


La comodità dei segnalibri.




1} Aggiungiamo un segnalibro.



Colleghiamoci a un sito, per esempio: www.youtube.com , poi facciamo clic sul pulsante Aggiungi segnalibro, in fondo alla barra degli indirizzi. Nel menu della finestra, scegliamo per esempio: Bookmarks e premiamo su Salva.



2} Gestiamo i nostri siti con i segnalibri.



Nella sezione Segnalibri, facciamo clic su Nuova cartella. Nel campo Titolo, scriviamo Video e selezioniamo Usa come Selezione Rapida. Ora trasciniamo nella nuova cartella il segnalibro di YouTube.



3} Creazione di una cartella.



Nel pannello, visualizziamo la sezione Note, poi facciamo clic su Nuova cartella. Nell'area in cui è scritto untitled, digitiamo il nome della cartella, per esempio Ubuntu. La cartella viene creata automaticamente.



4} Aggiunger una Nota e un immagine.




Nell'area dove c'è scritto clicca per creare una nuova nota, digitiamo la nota. Facciamo clic su Cattura immagine della pagina corrente. Ora la nota contiene l'indirizzo della pagina visitata e la sua foto.


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.