Zampone. La cottura.



Zampone. La cottura.




La sera prima di cucinarlo mettetelo a bagno prendendo uno zampone di Modena di circa 1 kg
(per 6 persone). Il mattino successivo punzecchiatelo con un ago o con uno spiedino di metallo
e praticate delle incisioni con un coltellino affilato tra le unghie. Avvolgetelo in un panno e
legatelo con uno spago. Mettetelo in una pentola sommergendolo con acqua fredda (non
aggiungete ne sale,ne pepe,ne odori di nessun tipo),ponetelo sul fuoco e lasciatelo cuocere per
3 ore abbondanti. Siccome l'acqua verrà via via consumata,tenete sul fuoco una pentola d'acqua
sempre in ebollizione in modo da aggiungerla,quando occorre,allo zampone.

Prima di servire,lasciatelo per 15 minuti nella sua acqua a fuoco spento.



Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.