Le Monocotiledoni. Ecologia ambientale.





Le Monocotiledoni. Ecologia ambientale.


QUESTA PIANTA è una Cormofita;essa appartiene alla divisione delle Fanerogame Angiosperme,e alla classe delle Monocotiledoni”. Pensate che figurona fareste dicendo così ad
un amico al quale fate vedere la pianta,ad esempio una pianta di mughetto. Ebbene,con una
certa facilità potreste arrivare a determinare la classificazione di ogni specie vegetale.
Vediamo come infatti si può stabilire che la pianta di mughetto appartiene alle Monocotiledoni.

Classificazione di una Monocotiledone.

E' necessario ricordare la classificazione del Regno Vegetale:
Sottoregno Tallofite: vegetali con tallo,cioè con corpo semplice non divisibile nelle parti distinte
di radici,fusto e foglie (alghe,funghi e licheni).

Sottoregno Cormofite: piante con cormo,cioè con corpo suddiviso nelle 3 parti distinte di radici,
fusto e foglie. Il mughetto è una cormofita;in essa si distinguono radici,fusto e foglie.

Divisione Briofite e Pteridofite: piante cormofite senza fiori (muschi e felci).

Divisione Fanerogame: piante cormofite con fiori. Il mughetto ha i fiori:quindi è un vegetale
che fa parte delle Cormofite Fanerogame.

Sottodivisione Gimnosperme: piante con fiori poco appariscenti,ridotti a ovuli nudi,cioè non
protetti dall'ovario (le più comuni sono le Conifere).

Sottodivisione Angiosperme: piante con fiori più o meno appariscenti aventi gli ovuli racchiusi
in un ovario (e quindi i semi racchiusi in un frutto). La maggior parte delle piante rientra in
questa classificazione;infatti le Angiosperme,diciamo meglio,le Cormofite Fanerogame
Angiosperme contano circa 200.000 specie;le Gimnosperme sono invece circa 700. La pianta
del mughetto ha un fiore munito di ovario:è quindi un Angiosperma.

Classe Dicotiledoni: piante munite di fiori con 2,4 o 5 petali e sepali;hanno le foglie con
nervature a reticolo,cioè non parallele e hanno radici molto ramificate. Queste sono le
caratteristiche più visibili;vi è però un'altra particolarità importante:il seme delle Dicotiledoni,
come dice la parola,ha 2 cotiledoni (ad esempio le due metà del seme di fagiolo).

Classe Monocotiledoni: piante munite dei fiori con 3,6 o 9 petali;hanno foglie con nervature
parallele e radici fascicolate,mancanti cioè di un fittone centrale;molto spesso i fusti delle
Monocotiledoni sono sotterranei. Il seme di queste piante ha un solo cotiledone (ad esempio il
chicco del frumento). Il mughetto quindi appartiene alle Monocotiledoni,è cioè una Cormofita
Fanerogama Angiosperma Monocotiledone:Cormofita perché ha un cormo,Fanerogama perché
ha 2 fiori,Angiosperma perché i fiori hanno l'ovario e Monocotiledone perché i semi hanno un
solo cotiledone.

Circa 40.000 specie.

La classe delle Monocotiledoni comprende circa 40.000 specie diffuse un po' ovunque,in tutto il
mondo,ma sopratutto nelle zone temperate. Esse sono in prevalenza piante erbacee che
comprendono specie di grandissimo interesse economico;basti dire che di esse fanno parte le

Graminacee:frumento,mais,riso ecc.
  

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.