Torta di ricotta. Cucina.




Torta di ricotta. Cucina.

Ingredienti.

Per la pasta:
150 g di farina bianca 00
50 g di fecola di patate
100 g di zucchero
100 g di burro
1 uovo
1 presa di cannella

Per il ripieno:
300 g di ricotta fresca
100 g di zucchero
1 tuorlo d'uovo
1 limone
crema pasticcera (preparata con ½ l di latte,2 uova,150 g di zucchero,e 30 g di farina)

Preparazione.

Per prima cosa preparate la crema pasticcera. In una casseruola sbattete le uova intere con lo
zucchero,quando saranno ben montate unite la farina,poi,poco alla volta,il latte bollente. Mettete
sul fuoco e cuocete mescolando omogeneamente per 10 minuti abbondanti,ma a fuoco basso.
Lasciatela intiepidire (mescolando ogni tanto per evitare che in superficie si formi un velo) e
versatela poi in una zuppiera;aggiungete tutti gli altri ingredienti del ripieno e amalgamate molto
bene il tutto. A questo punto,potete preparare la pasta. Mettete sul tavolo le due farine mescolate a
fontana,al centro di esse l'uovo,lo zucchero,il burro (in piccoli pezzi e a temperatura ambiente) e
la cannella. Impastate molto bene,e formatene una solida palla. Imburrate molto bene una teglia
rotonda (l'ideale è quella con il fondo asportabile) e stendetevi al centro la pasta. Usando le dita,
allargatela in modo da foderare completamente tutta la superficie,versateci e distribuiteci il
ripieno pareggiando bene,e piegando un po' di pasta attorno ai bordi. Cuocetela in forno moderato
(a 180°) per 30 minuti circa. E' squisita.

La torta di ricotta è una specialità dell'Appennino bolognese. A dire il vero,la versione
tradizionale è molto più spartana,in quanto prevede solo ricotta e uovo come ripieno.
E' d'uso ricoprirla con un foglio di carta oleata in modo che la ricotta resti bianchissima anche

quando il dolce è profumatamente cotto.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.