Tortellacci fritti di carnevale. Pasticceria.




Tortellacci fritti di carnevale. Pasticceria.

Ingredienti.

Per la pasta:
300 g di farina bianca 00
100 g di zucchero
50 g di burro
2 uova
½ limone
½ bustina di lievito in polvere
sale
olio per friggere

Per il ripieno:
200 g di castagne secche
80 g di cacao amaro
50 g di zucchero
3 cucchiai di savor (o mostarda di Carpi)
50 g di mandorle
1 bicchierino di sassolino o anicione (facoltativo)

Preparazione.

La sera prima di preparare i tortelli mettete a bagno le castagne secche. Il giorno successivo
lessatele (meglio nel latte) e passatele al setaccio. Mettete questo purè in una zuppiera ed
amalgamateci lo zucchero,il cacao,il savor (in mancanza potete usare della marmellata di
amarene o di mele cotogne),le mandorle finemente tritate (bollitele per qualche attimo in
acqua e quindi pelatele ) e il liquore,se è gradito. Amalgamate molto bene tutti gli ingredienti
in modo da ottenere un impasto piuttosto sodo. Preparate ora la pasta per i tortelli.
Impastate bene la farina con lo zucchero,il burro morbido,la scorza di limone grattata (solo
il giallo) un pizzico di sale. Una volta pronta stendetela dandole uno spessore di circa 4 mm.
Quindi ritagliatene dei quadrati di circa 6x6 cm. Ponete al centro di ogni quadrato un
cucchiaino di ripieno,poi chiudete i quadrati a triangoli premendo bene i bordi e friggeteli
in abbondante olio. Si possono cospargere di zucchero semolato o a velo. Sono ottimi anche
il giorno dopo.

La cottura di questi ottimi “Tortelli alla modenese” può avvenire anche in forno ponendoli

sulla placca ben imburrata e facendoli cuocere a forno moderato per circa 30 minuti.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.