Austria. Geografia.

Austria. Geografia.

Una capitale famosa.

Sulla riva destra del Danubio sorge la città di Vienna, capitale dell'Austria.
Vienna è una delle più belle città del mondo: grandi viali, imponenti palazzi,
magnifici parchi e artistici monumenti testimoniano il passato glorioso di
questa città, che fu per molto tempo capitale del potente Impero Austro-Ungarico.
Le origini di Vienna risalgono all'epoca romana, ma la città divenne un centro
famoso nel XVIII secolo. Lo sviluppo di Vienna è dovuto soprattutto alla sua
posizione geografica: è infatti situata all'incrocio di importanti vie di comunicazione
fra l'Europa occidentale e quella orientale. Il centro di Vienna ha la caratteristica di
essere circoscritto da un ampio viale. Questo viale è il famoso << Ring >> (anello),
iniziato nel 1857, dove si trovavano le antiche fortificazioni della città.
Lungo il Ring e nelle vie che in esso sboccano si trovano i più importanti edifici della
città, cioè il Parlamento, il Municipio, l'Opera, la Borsa, il Palazzo di Giustizia e infine
il Museo di Arte e Storia. Altro edificio celebre è il Castello di Schonbrunn, in cui,
nei secoli XVIII e XIX, abitarono gli imperatori austriaci. La famosa Cattedrale dedicata
a Santo Stefano si eleva nel cuore di Vienna con le sue alte guglie in stile gotico.
Numerosi sono i musei, i teatri, le sale da concerto: Vienna infatti è stata ed è tuttora un
importante centro culturale ed artistico.

La città del sale.

Salisburgo, la città che ha dato i natali al grande musicista Wolfango Amedeo Mozart
(1756-1791), sorge nella più bella delle regioni austriache, che prende il nome proprio
dalla città. Salisburgo, il cui nome significa << città del sale >>, è situata sul fiume
Salzach (fiume del sale). Tutte le colline del Salisburghese hanno infatti la particolarità
di essere costituite in gran parte da roccia di salgemma. La posizione in cui si trova
Salisburgo è veramente incantevole: la città è situata su una cerchia di ridenti alture.
Secondo i geologi, queste alture sono emerse in epoche remotissime da un lago salato
che occupava l'intera regione. Le bellezze naturale del Salisburghese (laghi, pittoresche
valli, cascate, imponenti montagne) richiamano numerosi turisti. La stessa Salisburgo è
centro di gite e ascensioni. La parte più caratteristica di questa città è quella antica, che
è situata lungo la riva sinistra del fiume Salzach. Qui si intersecano strettissime vie, si
aprono numerose piccole piazze abbellite da ricchi edifici di stile barocco.
La << città vecchia >> è anche il centro dell'attività commerciale. A Mozart, Salisburgo
ha dedicato il << Mozarteum >>, che comprende il Conservatorio musicale e la
Biblioteca mozartiana, una piazza, in cui è eretta una statua del musicista, e un Museo,
allestito nella sua casa natale. Salisburgo s'è fatta una fama mondiale per i suoi festival

musicali, che hanno luogo ogni anno d'agosto.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.