Libre Office 4.1


Libre Office.


Oggi ripresento una Suite che non ha bisogno di commenti, notevolmente migliorata e aggiornata, di sicuro la migliore suite di produttività
per aziende e privati, naturalmente tutto gratis, cosa che non guasta visto la crisi economica e finanziaria che attanaglia tutti noi.

LibreOffice è un software di produttività personale libero prodotto da The Document Foundation nato dal fork di OpenOffice.org. Gode di una buona compatibilità con le altre maggiori suite del settore ed è disponibile per Windows, Mac OS X e GNU/Linux. Per i sistemi Linux è disponibile anche la versione a 64 bit. In futuro sarà sviluppata anche una versione mobile per dispositivi con sistemi operativi iOS e Android, proprio per quest'ultimo è stato creato un applicativo per la gestione dello scorrimento delle diapositive di Impress chiamato Impress Remote.
Lo scopo è quello di produrre una suite per ufficio indipendente, che supporti il formato ODF.
Il nome è un ibrido fra la parola spagnola e francese Libre, che significa libero, e quella inglese Office (ufficio). LibreOffice è un software libero e come tale è liberamente scaricabile, modificabile e ridistribuibile dagli utenti, sempre secondo i termini stabiliti dalla licenza GNU LGPL.
La prima versione stabile rilasciata è stata la 3.3.0 del 25 gennaio 2011; tra gennaio 2011 e ottobre 2011 LibreOffice è stato scaricato circa 7,5 milioni di volte e altri 10 milioni di utenti hanno installato il programma via penne USB o CD masterizzati, realizzati da un milione di questi download.
È la suite per ufficio di default in molte distribuzioni Linux come Fedora, Debian, Linux Mint, OpenSUSE, Ubuntu e Trisquel.

Aggiornamento   4.1


LibreOffice 4.1 è stato rilasciato il 25 luglio 2013. Introduce diverse novità, oltre a correggere svariati bug riscontrati nelle versioni precedenti. Tra le principali citiamo:
Nuova opzione per ruotare le immagini di Writer.
I Textframes permettono di aggiungere un gradiente come sfondo;
Possibilità di incorporare font in un documento Writer, Calc e Impress.
L'importazione di file XLS più veloce.
Miglioramenti nell'importazione ed esportazione di documenti nei formati DOC, DOCX, RTF, ODS, XLSX, CSV;
In Calc il numero di celle selezionate viene indicato nella barra di stato.
In Impress è presente Photo Album, un wizard con il quale è possibile creare facilmente delle presentazioni d'immagini.
La barra di ricerca più veloce e completa;
È possibile accedere ai documenti recenti direttamente dalla barra degli strumenti utilizzando il menu di discesa accanto ad "Apri".
Migliorato il supporto per lingue arabe.
Non è più installabile su Mac OS X per sistemi PowerPC.
Aggiornamento dell'interfaccia grafica attraverso l'introduzione di una sidebar laterale, derivante da quella della suite Lotus Symphony.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.