Ubuntu - creiamo un programma di pulizia.

Ubuntu - creiamo un programma di pulizia.

1] Apriamo il programma di scrittura.
Apriamo il Terminale di Ubuntu e scriviamo la riga di comando: sudo gedit pulisci  e poi premiamo INVIO. In questo modo apriremo il programma che ci permetterà di scrivere e salvare lo script.

2] Inseriamo le righe di comando.
Nella finestra di Gedit scriviamo le righe: Prima riga:           #/bin/bash      e premere INVIO
Seconda riga:          sudo apt-get clean            e premere  INVIO
Tersa riga:              sudo apt-get autoclean     e premere INVIO
Quarta riga :          sudo  rm -fr /tmp/*            e  premere INVIO
e infine :                apt-get autoremove           e premere  INVIO

3] Riga Opzionale.
Apriamo il Terminale e scriviamo la seguente riga:    
sudo dpkg -purge 'COLUMNS=300 dpkg -l "*" l egrep " ᐱ rc" l cut -d\-f3
Se viene eseguita correttamente nello script inseriamola, altrimenti ignoriamola.

4] Attribuiamo i permessi.
Nella finestra di Gedit, facciamo clic sul pulsante Salva, poi apriamo il Terminale e scriviamo:
sudo chmod 755 /home/usr/pulisci  dove usr è il nome della nostra cartella utente.
Poi premiamo INVIO.

5] Spostiamo lo script nella scrivania.
Apriamo la cartella con il file pulisci per esempio: home/usr, dove usr è la cartella con il nostro nome utente. Facciamo clic sul file con il pulsante destro e selezioniamo Sposta in Scrivania.

6] Eseguiamo lo script.
Nella Scrivania, facciamo doppio clic sul file pulisci. Quando si apre la finestra di dialogo, facciamo clic sul pulsante: Esegui nel terminale. Alla fine della procedura in Terminale si chiude automaticamente.





 

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.