Kernel Ibrido



Come già anticipato, Linux non finirà mai di stupirci, lo fa ancora con questo OS, il suo nome: BADA
ma continuate a leggere e magari se lo desiderate installatelo sul vostro dispositivo.

Bada (pronunciato /ˈbɑːdɑː/) era una piattaforma sviluppata da Samsung Electronics con un kernel ibrido, che poggia sul kernel di LinuxFreeBSD e un kernel real-time OS, il che rendeva Bada applicabile a una vasta gamma di dispositivi.
Progettato per smartphone, il suo nome viene dal coreano e significa oceano. Il primo dispositivo con sistema operativo Bada è stato il Samsung S8500 Wave, rilasciato il 1º giugno 2010 su mercato europeo. Successivamente è stato aperto un mercato di applicazioni per Bada su internet, chiamato Samsung Apps, in maniera analoga a quanto fatto da Nokia per Symbian (Ovi),Apple per iPhone (AppStore), Google per Android (Play Store e Android Market), Microsoft per Windows Phone (Marketplace) eRIM per BlackBerry (App World).

Storia.
Samsung ha annunciato la piattaforma Bada il 10 novembre 2009. Dopo l'annuncio, l'S8500 Wave fu per la prima volta mostrato al Mobile World Congress 2010 di Barcellona nel mese di febbraio 2010 con la prima versione di Bada, il quale registrò un milione di vendite nelle prime quattro settimane sul mercato. A quel tempo le prime applicazioni in esecuzione sul telefono Bada dimostrate furono diverse, tra cui Gameloft Asphalt 5. Dopo il lancio aziende come TwitterEACapcomGameloft eBlockbuster hanno mostrato il loro supporto per la piattaforma Bada, che grazie al supporto OpenGL ES 2.0 offre numerose opportunità sullo sviluppo di applicazioni che usano la grafica 3D. Nel maggio 2010 Samsung ha rilasciato una versione beta del loro software development kit (SDK) per attirare sviluppatori. Samsung ha anche iniziato il Developer Challenge Bada con un premio totale di 2,7 milioni di dollari. Nel mese di agosto 2010 Samsung ha rilasciato la versione 1.0 del SDK. Poco tempo dopo Samsung ha rilasciato la versione 1.0.2 del suo OS, che includeva correzioni minori per gli utenti europei. La versione 1.2 è stata rilasciata in contemporanea al lancio del Samsung S8530 Wave II. Nell'agosto 2011 farà la sua prima comparsa la versione 2.0 dell'SDK Bada. All'IFA tenutasi il 1º settembre 2011 a Berlino, insieme al nuovo top di gamma basata su Bada (il Wave 3), è stato presentato invece l'OS Bada 2.0 che riunisce un'ampia varietà di innovative funzioni. Bada 2.0 è stato poi reso disponibile per gli altri modelli a partire da dicembre 2011 con rilasci graduali la cui data variava da paese a paese, le diverse specifiche tecniche quali CPURAM e memoria comunque hanno costretto Samsung a limitare alcune funzioni di Bada 2.0 nei modelli di smartphone meno performanti.[1][2]
La nuova versione di bada offre numerosi miglioramenti rispetto alle precedenti, tra cui supporto tecnologia NFCWiFi Direct,full multitasking, supporto completo ad HTML 5Flash 10 e WAC 2.0 oltre all'implementazione di policy di sicurezza avanzate e una nuova interfaccia utente. Inoltre include una serie di nuove applicazioni predefinite come ad esempio Chaton (programma dimessaggistica istantanea), Dolphin 3.0 (browser web che questa volta include un download manager a differenza della precedente release) e numerose altre utility, tra cui una nuova versione del gestore DLNA, l'applicazione Caster per la condivisione di contenuti multimediali e web (come link, immagini, video, testi, numeri di telefono e posizioni geografiche) tra pc e smartphone, applicazioni native per Facebook e Twitter, e MusicHub un negozio musicale in stile iTunes.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.