Mappa della materia oscura mai vista prima. Astronomia.

Aramini Parri Lucia



Mappa della materia oscura mai vista prima. Astronomia.

La mappa di distribuzione di materia oscura a la più grande scala mai osservata: questo è il risultato ottenuto da un gruppo di astronomi guidato da Ludovic Van Waerbeke, dell'Università della British Columbia a Vancouver, e da Catherine Heymans, dell'Università di Edimburgo. Il risultato è stato presentato al meeting annuale dell'American Astronomical Society, svoltosi ad Austin, in Texas. I ricercatori hanno analizzato le immagini di quattro differenti regioni di cielo in cerca di distorsioni della luce emessa da circa 10 milioni di galassie, posti a una distanza media di circa 6 miliardi di anni luce. Le eventuali distorsioni sono infatti dovute al passaggio della luce attraverso addensamenti di materia oscura che si trovano nel percorso fra le galassie e il nostro pianeta. Ottenuta nell'ambito del progetto Canada-France-Hawaii Telescopie Lensing Survey (CFHTLenS), la mappa mostra una fitta ragnatela di filamenti, collegati fra loro in nodi caratterizzati da forti addensamenti di materia oscura (in corrispondenza degli ammassi di galassie). A questi si alternano vaste regioni dell'universo praticamente prive di materia oscura. È la prima volta che questa struttura, già evidenziata attraverso modelli e simulazioni al calcolatore, viene osservata direttamente.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.