Come guardano gli uccelli? Curiosità.



Come guardano gli uccelli? Curiosità.

Gli uccelli in generale riescono a vedere i colori meglio della maggior parte dei mammiferi, e possono percepire la radiazione luminosa perfino nell'ultravioletto. Inoltre, come in molti mammiferi, anche negli uccelli l'occhio destro e quello sinistro hanno caratteristiche differenti, che li rendono specializzati nel ricevere le informazioni visive con diverse modalità ed efficienza, a causa della “lateralizzazione” dell'encefalo. In pratica, l'occhio sinistro, controllato dall'emisfero destro, è molto suscettibile agli stimoli nuovi e attraenti, e risulta molto utile quando bisogna evitare i predatori. Concentrazione. La visione con l'occhio destro, controllato dall'emisfero sinistro, conferisce invece maggiori capacità di concentrazione e di categorizzazione; si focalizza su un singolo stimolo. È inoltre utilizzato dalle specie migratrici per l'orientamento.

Anche i fenicotteri migrano?

I fenicotteri di solito non sono uccelli migratori. I cambiamenti nei livelli delle acque e quelli climatici nelle zone di riproduzione costringono però alcune popolazioni a spostarsi in zone più favorevoli. I fenicotteri che nidificano nei laghi delle Ande per esempio, si muovono verso zone più temperate non appena le acque iniziano a ghiacciare. Queste migrazioni sono solitamente a breve raggio e avvengono nelle ore notturne: dopo qualche tempo, gli uccelli tornano nei luoghi di origine a riprodursi. Questo comportamento è stato osservato anche nell'unica specie che nidifica in Europa e in Italia: il fenicottero rosa o fenicottero maggiore (Phoenicopterus roseus): ogni tanto, quando fa molto freddo, migra altrove.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.