Rifugio verticale.

Aramini Parri Lucia



Rifugio verticale.

Nella città di Westport, nello Stato di Washington, possono esserci 5.000 persone in una giornata d'estate, di cui un migliaio troppo vicine alla costa e troppo lontane dalle colline per fuggire a piedi, nell'eventualità di uno tsunami che potrebbe arrivare 25 minuti dopo un terremoto. La città si sta attrezzando, creando il primo rifugio antitsunami verticale degli Stati Uniti, sopra una scuola in grado di reggere a un sisma di magnitudo 9,2. <<Lo tsunami giapponese del 2011 è stato decisivo per passare dalla fase progettuale a quella esecutiva a Westport>>, dice l'addetto alle emergenze John Schelling. Gli abitanti non hanno potuto fare a meno di notare alcune analogie tra l'area colpita in Giappone e la loro, entrambe piatte e soggette a tsunami. Così, quando è stata costruita la nuova scuola, si è pensato anche al piano antitsunami. L'edificio, alto 16 metri, permette all'acqua di attraversarlo senza compromettere la struttura, che può ospitare 700 persone.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.