Una passione segreta.


Una passione segreta.

Firefox e Ubuntu hanno fatto talmente tanta strada insieme che si dà quasi per scontato che questo connubio debba durare in eterno. Eppure sappiamo bene che anche le unioni più solide possono a volte andare in crisi, soprattutto se si insinua un terzo incomodo. A quanto pare, in casa Canonical
sta succedendo proprio questo. A quel che sappiamo pare che da un'intervista rilasciata di recente ,
Mark Shuttleworth sarebbe sempre più interessato al programma di navigazione Internet sviluppato da Google che, detto tra parentesi, sta riscuotendo un notevole successo tra gli utenti, non solo di Ubuntu, ma anche degli altri sistemi operativi. La ragione principale che potrebbe spingere
Canonical ad adottare Chrome come programma di navigazione standard riguarda proprio l'ottimo comportamento del programma con Linux. Tuttavia non va trascurata la caratteristica multipiattaforma di Chrome, che lo rende estremamente versatile. Quindi è probabile che con le versioni di Ubuntu previste per il 2012, questo forte interesse per la creatura di Mountain View si
traduca nella sostituzione di Firefox che, per ora, pare confermato come applicazione standard per
Ubuntu 11.10.


Post popolari in questo blog

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Come cambiare nome utente. Ubuntu.