Aprire un file esistente. -Word 2007-


Word 2007.

Aprire un file esistente.

Cominciamo con la nostra analisi parlando del pulsante Microsoft Office.
Se fate clic su di esso si espanderà un menu che presenta molti dei comandi utili per la gestione dei file. In questo menu trovate la voce Apri: usatela per aprire i file già esistenti. Se aprite un file già realizzato con una vecchia versione di Office, notate che Word, sulla barra del titolo, accanto al nome del file, mostra la scritta Modalità di compatibilità.
I vecchi file e i vecchi modelli vengono riaperti in Modalità di compatibilità. In questa modalità potrete leggere, modificare, salvare i vostri file in un formato che può essere letto anche con le versioni precedenti di Office. Nel prossimo dettaglio ci occuperemo del nuovo formato di Office 2007. Per adesso ci basti dire che, se lavorate in modalità di compatibilità, alcune delle nuove funzioni di Office 2007 non sono disponibili. Per contro, avrete il vantaggio di poter scambiare i vostri file anche con utenti che non hanno ancora effettuato l'aggiornamento a 2007. Se non avete questa esigenza, conviene che convertiate i vostri vecchi file nel nuovo formato. Per fare questo premete il pulsante Microsoft Office e poi scegliete la voce Converti.

N.B. Il menu del pulsante Microsoft Office è dinamico, ossia varia a seconda del contesto in cui state lavorando. Per esempio, se lavorate con un file nel formato del nuovo Office, la voce Converti
non è presente. La trovate solo se lavorate in Modalità di compatibilità.

Dalla barra del titolo scompare la scritta Modalità di compatibilità. Se poi salvate i file, scegliendo la voce Salva dal menu del pulsante Microsoft Office o dal pulsante Salva posto accanto al pulsante stesso, al file verrà assegnata la nuova estensione che caratterizza i file Office 2007.
Il vecchio file non esiste più. Se desiderate mantenere entrambe le versioni (che, però, d'ora in avanti saranno indipendenti l'una dall'altra, quindi le eventuali modifiche apportate a una non si rifletteranno nell'altra), dovete utilizzare il comando Salva con nome dal menu del pulsante Microsoft Office, quindi nella finestra Salva con nome, dall'elenco a discesa Tipo file, scegliete Documento Word senza specificare la versione.


Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.