Un fulmine di hard disk.


Un fulmine di hard disk.

Messi da parte i dischi magnetici, chi oggi cerca le massime prestazioni in fatto di conversazione,
lettura e scrittura dei dati si è ormai affidato agli SSD che, nonostante prezzi ancora impegnativi,
stanno trovando sempre più posto nelle svariate configurazioni di desktop e notebook. Se poi a un
disco a stato solido si unisce un'interfaccia Thunderbolt, il risultato non può essere che clamoroso.
È proprio questo l'abbinamento proposto da Pegasus J2, un disco esterno ultra portatile realizzato
da Promise Technology appositamente per i MacBook Air e i MacBook Pro di Apple.
L'accoppiata SSD Thunderbolt ha fatto segnare nei primi test risultati a dir poco eclatanti, con una
velocità in lettura che ha sfiorato i 740 Mb/s contro i 500 Mb/s dei migliori SSD di fascia alta con
interfaccia Sata III. Il Pegasus J2 sarà disponibile entro la fine dell'estate su Apple Store in tre diversi tagli (256, 512 e 1000 GB), mentre il prezzo, che sarà comunque salatissimo, non è stato
ancora rivelato.


Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.