Una batteria misteriosa.

Mauro Goretti

Una batteria misteriosa.

A volte le scelte fatte da chi progetta e produce i computer, in particolare quelli portatili,
sono piuttosto difficili da capire, soprattutto per gli appassionati che sono abituati a mettere
le mani all'interno del proprio PC. Purtroppo, in particolare con i portatili e i computer
di dimensioni più ridotte, non si tratta nemmeno di avere a disposizione i manuali o la
documentazione tecnica. Fra i produttori infatti si è resa piuttosto comune la pessima abitudine di saldare la batteria del BIOS alla scheda madre, spesso in posti che un eufemismo definire irraggiungibili. Trovarla e sostituirla non è impossibile ma richiede
una mole di lavoro e un'attenzione tali da scoraggiare anche il più determinato degli appassionati, visto che bisogna munirsi di saldatore, aspiratore per stagno e di una serie di
altri attrezzi che difficilmente si hanno in casa. In questo caso però probabilmente meglio
fare qualche altra considerazione. Se il computer sotto osservazione è un computer del 2008, non è poi così datato. Il fatto che la batteria abbia smesso di alimentare il BIOS è
piuttosto improbabile visto che spesso quelle dei portatili hanno una durata anche superiore
a quella dei PC Desktop. Prima di darvi per vinti provate a controllare tutte le altre impostazioni, perché potreste avere qualche buona sorpresa.




Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.