Creiamo una sfera con Inkscape.

Mauro Goretti

Creiamo una sfera con Inkscape.

Per creare una sfera dall'aspetto realistico,quindi con ombreggiature ai bordi,un colpo di luce e
un ombra proiettata sul piano di appoggio,tracciano un cerchio tenendo premuti i tasti Control e
Shift (in modo che la sagoma sia circolare e centrata sul punto del clic iniziale). Subito dopo
scegliamo il colore di riempimento,selezionandolo nella palette alla base dell'interfaccia.
Di default,le forme in Inkscape hanno un bordo,che in questo caso va eliminato:facciamo clic
sul riquadro colorato in basso a sinistra,di fianco alla scritta “Contorno”;questa operazione fa
apparire sulla destra il pannello “Riempimento e contorni”,in cui si seleziona la X (ossia Nessun
colore). Per avere la massima libertà d'azione conviene creare l'ombreggiatura dei bordi su un
nuovo livello. Con Livello/Livelli...apriamo la palette di gestione dei layer,facciamo clic sul
tasto con simbolo + e assegniamo il nome preferito al nuovo livello. Copiamo il cerchio appena
disegnato e incolliamolo sul nuovo livello. Inkscape posizionerà in un punto diverso,mentre noi
vogliamo che si sovrapponga perfettamente all'originale:ricopiamo quindi le coordinate x e y
della prima forma,visibili nei riquadri in alto a sinistra sopra l'area di lavoro. Selezioniamo il
cerchio copiato,scegliamo il tool per i gradienti (terzultima icona della colonna a sinistra) e
premiamo l'icona in alto a sinistra,la seconda dopo la scritta “Nuovo”. Facciamo clic al centro
del cerchio e trasciniamo in prossimità del bordo della della seconda maniglia del gradiente
circolare;con qualche trascinamento è possibile aggiustare meglio la posizione,secondo i gusti
personali. Poi,con un doppio clic sulla maniglia centrale,apriamo la palette con le impostazioni
dei colori del gradiente. Lavorando nello spazio colore Hsl,per la tinta centrale portiamo a zero
i valori di S (saturazione) e di A (opacità),mentre L (luminosità) può essere impostato tra 120 e
200. Con un doppio clic su una delle due maniglie vicino al bordo impostiamo il colore vicino
alla circonferenza:0 per S e L,255 per A. A questo punto cambiamo in Moltiplica il parametro
Modalità miscela:del livello che contiene questa forma sfumata e ne regoliamo l'opacità,
portandola a circa 60%. Abbiamo dato un rilievo tradizionale al cerchio originale,che ora sembra
proprio una sfera. Mancano però ancora due cose per raggiungere un buon realismo:un colpo
di luce sulla superficie curva e un ombra proiettata. Nel primo caso creiamo un nuovo livello e
disegniamo un cerchio più piccolo,disponendolo un po' più in alto a sinistra (o a destra,se si
preferisce). Con le operazioni descritte in precedenza applichiamo un gradiente sfumato,questa
volta di colore bianco al centro (S a zero e 255 per L e A) e trasparente ai bordi (S e A a zero e L
a 255). Per l'ombra creiamo un nuovo layer,disponendolo sotto agli altri (clic sul quinto pulsante
con la freccia verso il basso,nella palette Livelli). Inseriamo un ellisse con riempimento nero e
impostiamone posizione e forma in modo che rappresenti in maniera convincente un ombra
riportata. Regoliamone opacità e sfocatura nel pannello Riempimento e contorni,fino ad
ottenere l'effetto desiderato. Per rendere più realista la composizione copiamo la forma appena
creata,riduciamo a circa metà la sua lunghezza e aumentiamone un po' l'opacità,in modo che
appaia subito più scura sotto la sfera. Purtroppo il Layer impostato a Moltiplica genera un
riquadro spurio più scuro intorno alla sfera. Per eliminarlo abbiamo trovato un rimedio:creare
sullo stesso livello un oggetto con opacità zero che copra l'intera composizione.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.