Le estensioni per Gnome.





Le estensioni per Gnome.

Lo strumento di personalizzazione ci riserva una piacevole
sorpresa: un collegamento a una pagina Web dove troveremo
moltissime estensioni per l'ambiente desktop GNOME.

1 Parte). Applications menu. Questa estensione cambia il nostro
modo di accedere alle applicazioni, poiché modifica il menu
principale. Ora vedremo tutte le applicazioni suddivise per categoria
(Preferiti. Giochi. Internet, ecc.). Ma potremo sempre tornare alla
visualizzazione classica facendo clic su Panoramica attività.

2 Parte). Windows List. Se abbiamo l'abitudine o la necessità di
tenere aperte contemporaneamente molte finestre e/o applicazioni,
troveremo molto pratica questa estensione, perché ne visualizzerà
l'elenco nella parte inferiore dello schermo. Così basterà fare clic
su una di esse per portarla in primo piano.

3 Parte). Volume Mixer. Si tratta di un'estensione molto semplice,
ma completamente configurabile che, oltre a posizionare il menu
audio dove vogliamo nella barra superiore, ci permette di visualizzare
diversi cursori. Ognuno di essi controllerà il volume di un'applicazione
o di un dispositivo audio del computer.

4 Parte). Alternate Tab. Come sappiamo, l'uso della combinazione
dei tasti Alt e Tab ci permette di passare da un'applicazione e/o da una
finestra all'altra. Con questa estensione, possiamo visualizzare sia
l'elemento a cui vogliamo passare, sia la sua icona, rendendo molto
più comoda questa operazione.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.