Il nostro mappamondo.





Non è necessario affidarci a Google Earth per creare i nostri
itinerari turistici e visualizzare aree geografiche terrestri e
lunari, perché Marble svolge egregiamente gli stessi compiti.


1 Parte). Cerchiamo una località. Nel campo Search della prima scheda,
scriviamo il nome di una località e, dopo averla selezionata nel menu,
premiamo INVIO. In Map View, modifichiamo il tipo di visualizzazione,
per esempio selezionando OpenStreetMap.


2 Parte). Inserire segnalibri. Per ritrovare immediatamente un punto
sul mappamondo, dobbiamo creare un segnalibro. Facciamo un clic
destro sul luogo che ci interessa e nel menu selezioniamo Add Bookmark.
Compiliamo la scheda e facciamo clic su OK.


3 Parte). Creazione di un itinerario. Apriamo la scheda Routing.
Nel primo campo inseriamo la località di partenza e nel secondo quella
di arrivo, poi facciamo clic su Get Directions. Possiamo modificare il
mezzo di trasporto, nel menu in cui vediamo Car.


4 Parte). Un viaggio sulla Luna. Nella scheda Map View, in basso
sostituiamo Earth con Moon. Usiamo la rotellina del mouse per
ingrandire o rimpicciolire un'area e le frecce sulla destra per ruotare
l'immagine sugli assi. 
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Le conquiste di Carlo Magno.