Iniziamo con gli strumenti indispensabili di Ubuntu.




Prima di cominciare il viaggio vero e proprio alla scoperta 
delle potenzialità di Ubuntu, forniamogli gli strumenti di
cui ha bisogno per funzionare alla grande.


1 Parte). Restricted extras. In questo pacchetto fondamentale,
installabile da Software Center, ci sono vari codec audio, tra
cui quello per gli MP3. Inoltre c'è il plugin per Adobe Flash e i
font di Microsoft Web. Facciamo clic su Installa comunque 
nella finestra che appare.


2 Parte). OpenJDK Java 8 Runtime. Ci serve per permettere il
funzionamento dell'interfaccia grafica Java. Una volta installato,
possiamo selezionare l'add-on opzionale presente e fare clic su
Applica modifiche per integrarlo nel pacchetto principale.


3 Parte). Per leggere i DVD con Ubuntu 15.10. Nel Terminale 
lanciamo la riga sudo apt-get install libdvd-pkg, poi premiamo
S e INVIO quando richiesto. Quindi premiamo INVIO in entrambe
le finestre di configurazione che appaiono.


4 Parte). I codec di Windows. Scarichiamo il file .deb collegandoci
all'indirizzo http:/ /tinyurl.com/p3cngqr per la versione a 32 bit e
all'indirizzo http:/ /tinyurl.com/pjczsug per quella a 64 bit.
Confermiamo l'apertura con il Software Center e installiamo.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.