La Val D'Orcia






La Val D'Orcia (Siena),
Il sito coincide con il parco artistico naturale e culturale della Val d'Orcia.
Esso consiste di pianure calcaree e colline, in cima alle quali si arroccano
borghi fortificati. La Val d'Orcia un tempo era soggetta alla sovranità di
Siena, che intese farne un modello di "buon governo". La rappresentazione
artistica di questo ideale territoriale rinascimentale si trova nello splendido
ciclo di affreschi di Ambrogio Lorenzetti (Allegorie ed effetti del Buono
e del Cattivo Governo nella campagna e nella città) che orna le sale del
Palazzo Pubblico di Siena. Invece i pittori della scuola senese, tra cui
Giovanni di Paolo e Sano di Pietro, hanno rappresentato la Val d'Orcia
come un paesaggio estetizzante dove l'uomo vive in armonia con la
natura. IL sito comprende pianure coltivate e case coloniche nella valle,
ma anche cittadine come Pienza, Radicofani, Montalcino, Castiglione
d'Orcia, Castiglione del Bosco e Castel Nuovo dell'Abate, e un tratto
della Via Francigena, che portava da Canterbury a Roma, nei pressi
della quale si trovano abbazie come Sant'Antimo, fondata nel IX
secolo, ospizi, cappelle e alcuni ponti.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.