Un piccolo pensiero ai Blogger.

Mauro Goretti e Aramini Parri Lucia.

Un piccolo pensiero ai Blogger.
In questi giorni ho letto con stupore su un Blog italiano un post che mi fa riflettere
su come si possa scrivere e sostenere delle sonore e fantasmagorichecazzate”, e, cioè:
I blogger italiani non riesono a monetizzare il loro traffico perché scrivono argomenti
troppo SAPIENTINI. Io personalmente invito tutti coloro che scrivono a non prendere
in considerazione questa affermazione, altrimenti lo scrivere diventerebbe una fonte di
divulgazione assai amara sia per chi legge, e, per chi scrive. Dobbiamo smetterla di
diffondere solo CAZZATE, io credo che tanti blogger scrivono per passione, con la
volontà e la consapevolezza atta a diffondere notizie vere su argomenti reali. Mi sono imbattuto
anche in articoli impressionanti, quali; se la crisi economica-finanziaria veramente esiste
la fonte di tale affermazione arriva dalla vendita dei Panettoni per la Santa festività del
Natale, cosa impressionante visto che chi ha scritto tale argomento dovrebbe chiederlo
a tutti quei cassintegrati e disoccupati che la crisi ha generato. Chi scrive deve avere
la consapevolezza di scrivere il giusto con professionalità e verità, di cazzate siamo
stufi e pieni da generare il voltastomaco, o , forse queste notizie servono per aggiungere
clic al blog; voglio augurarmi che non sia così. Ho letto e visto di tutto in questi anni, ma
credetemi : “Sapientino”, questo mi mancava davvero. 

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

I Merovingi, Carolingi, Capetingi. Storia.