Puppy [Linux] sulla Pendrive USB.

Mauro Goretti

Puppy [Linux] sulla Pendrive USB.
Con una speciale applicazione, naturalmente fornitaci dalla SourceForge, non abbiamo più bisogno di masterizzare il Cd-Rom per poter provare o installare il “Cucciolo di Linux”, ma vediamo come procedere.

Passo primo.
Procurarsi Unetbootin.
Colleghiamoci al seguente indirizzo per potere scaricare l'applicazione necessaria:
http://unetbootin.sourceforge.net dove sono disponibili diverse versioni dell'applicazione, come:
Windows, GNU/Linux e Mac OS X. Andiamo a fare clic sul Link blu centrale , scaricando così l'ultima versione dell'eseguibile per GNU/Linux. In alternativa sono disponibili anche i pacchetti per le Distribuzioni più diffuse.

Passo secondo.
Rendiamo eseguibile.
Dopo avere scaricato la versione generica dell'eseguibile [pulsante blu Download for Linux], che si adatta alla maggior parte dei Sistemi, bisogna aprire una Shell, spostarsi in una cartella dove abbiamo salvato localmente il File ed eseguire prima il comando:
chmod +x unetbootin-linux-555 e poi _/unetbootin-linux-555 , tutto da root [ su o sudo -s ].

Passo terso.
Ci basta un solo clic.
A questo punto ci basta procurarsi una chiavetta USB vuota [ o un semplice adattatore con scheda SD all'interno ] formattata in FAT32 con dimensione minima da 256 MB , spuntiamo l'opzione Immagine disco, avendo cura di scegliere il File : lupu-528.iso scaricato in precedenza , selezionare come tipo Unità USB e indicarne, con attenzione il percorso.

Passo quarto.
La chiavetta è pronta.
Dopo avere cliccato su OK, il programma inizierà l'estrazione e il relativo trasferimento dei File che compongono la Distribuzione sulla chiavetta . Seguirà l'installazione del Bootloader, e alla fine ci verrà richiesto se riavviare oppure no il sistema. Per provare la chiavetta su un altro PC non bisogna riavviare, basterà staccarla.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.