Kino per video digitali.

Mauro Goretti

Kino per video digitali.
Se con la nostra videocamera vogliamo montare i nostri filmati e magari se ci sentiamo di vena artistica, ci basterà scaricare dal nostro Ubuntu Software Center il software: Kino , ma vediamo come fare : colleghiamo la videocamera al computer con il cavo FireWire, accendiamola e mettiamola in modalità Play, Quindi avviamo Kino. Appena si apre Kino, facciamo clic sulla scheda Capture nel riquadro della schermata sulla Destra. Iniziamo a catturare il nostro video, possiamo usare i controlli di riproduzione posizionati in basso nel riquadro della Finestra . Questi controlli gestiscono la Fotocamera, una volta che abbiamo completato il Riavvolgimento del nostro filmato, il quale apparirà nella finestra di Kino . Quando siamo prossimi al fotogramma che vogliamo catturare, ci basterà un clic su: Capture posizionato proprio sopra i controlli di riproduzione della finestra di Kino. Diamo lo Stop quando ci interessa, possiamo infine ammirare il nostro lavoro con un semplice clic sul pulsante Edit, inoltre possiamo vedere nella visualizzazione Timeline nell'apposita scheda, ci basterà selezionare il segmento dei fotogrammi che ci interessano, per visualizzarli nell'apposito filmato clic su gli appositi pulsanti della finestra come già spiegato.
Se poi ci sentiamo artisti, possiamo provare gli effetti disponibili in Kino, ci basterà un clic sulla scheda FX, ed esaminando i diversi effetti presenti nel menu a discesa : Video Filter, una volta scelto la vena artistica del nuovo filmato, per osservarlo clic su Play , e se ci piace ancora clic su Render e Kino creerà il nuovo file con la versione modificata di quel segmento. Questi file li possiamo osservare con Totem ci basterà un doppio clic per visualizzarli in formato Video.

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.