Formattare con NTFS.

Mauro Goretti

Formattare con NTFS.

Il file system NTFS non è più veloce di FAT32, e purtroppo non può migliorare in modo apprezzabile le prestazioni del lento hard disk a stato solido del vostro netbook. Il vantaggio di questo file system è nella possibilità di memorizzare file con dimensione maggiore di 4 Gb, oltre
alla possibilità di limitare l'accesso a file e cartelle a seconda del nome dell'utente che inserisci
all'accensione di Windows, se avete abilitato questa caratteristica del sistema operativo.
Per eseguire la conversione da FAT32 a NTFS potete aprire la finestra della riga di comando DOS
e scrivere “CONVERT C:/fs:ntfsseguito dal tasto INVIO. L'operazione non è irreversibile,
contrariamente a quanto vi segnala Windows. Se vi pentite e volete riportare il formato da NTFS a
FAT32 lo potrete fare installando programmi aggiuntivi a pagamento come Partition Magic.
Dopo aver convertito il disco in formato NTFS potreste notare un leggero miglioramento della velocità se attivate la funzione di compressione file e cartelle. Spostate il puntatore del mouse
sull'icona di una cartella, quindi fate clic con il tasto destro del mouse e scegliete dal menu la voce
Proprietà. Fate clic sul pulsante Avanzate e mettete il segno di spunta sulla casella “Comprimi
contenuto per risparmiare spazio su disco”, poi fate clic sul tasto OK. Se la dimensione della
cartella diminuisce, cala anche il tempo necessario per caricare dal disco il suo contenuto. Questo
trucco non funziona con le cartelle che contengono file MP3 e filmati, che Windows non riesce a
comprimere in modo efficiente.


Post popolari in questo blog

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Come cambiare nome utente. Ubuntu.