Una vittoria italiana. Storia.

Aramini Parri Lucia


Una vittoria italiana. Storia.

La Venere di Morgantina fu scolpita nel V secolo a.C. in Sicilia. L'autore sarebbe stato un discepolo, operante nella zona della Magna Grecia, del grande scultore Fidia. Ma l'importanza di quest'opera non sta solo nella sua bellezza e unicità, per quanto inestimabili. La statua della Venere è anche al centro di una moderna vicenda giudiziaria e istituzionale che costituisce un caso inedito per l'Italia. Il capolavoro d'arte fu trafugato dal museo di Morgantina nella seconda metà del Novecento e in seguito venduto, tramite asta a Londra, al Paul Getty Museum di Malibù nel 1988, per 28 miliardi di lire. Com'era giunta fin là una statua del V secolo proveniente dalla Sicilia? Questo fu quanto decise di stabilire e comprendere il tribunale di Enna in un'indagine e nella successiva sentenza. Nel 2001, ticinese Renzo Canavesi fu condannato a due anni di reclusione e a una multa di 40 miliardi di lire (20 per il valore della statua, e altrettanti per i danni morali) per esportazione clandestina di opere d'arte italiane. Sempre il tribunale di Enna accertò che il materiale della statua era un tipo di tufo necessariamente proveniente dalla Sicilia, anticipando così l'esito degli accertamenti scientifici realizzati dal museo di Malibù che a malincuore ha dovuto accettare di rendere uno dei suoi reperti più preziosi. Oggi, infine, la Venere è tornata a casa, nel luogo da cui tutto era cominciato. Ma, come spesso capita nel nostro paese, vicende molto più “italiane” rischiano ora di gettare un'ombra sulla vittoria. A chi spetta, ora, la statua? Chi ha diritto di ospitarla e, ovviamente, promuovere le attività culturali a essa collegate? Per il momento, il presidente della regione Sicilia, Raffaele Lombardo, ha affermato in modo categorico: “La statua resterà qui”, ma sembra di diverso parere il ministro dei Beni Culturali. Quello che per il momento appare certo, è che la Venere è tornata da noi grazie a un lavoro coordinato e diretto ad arte, in favore di una cultura che è patrimonio di tutti.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.