Monna Lisa, nella cripta non c'è.

Aramini Parri Lucia

Monna Lisa, nella cripta non c'è.

Un incendio causato da fulmini avrebbe distrutto nel'600 la cripta all'interno del convento di Sant'Orsola a Firenze, dove si stanno cercando i resti di Monna Lisi Gherardini, modella (forse di Leonardo ne “La Gioconda”. Gli archeologi, in seguito al ritrovamento delle tracce di un incendio e di legni carbonizzati, considerano che sia questa l'ipotesi più credibile. L'avvenimento, testimoniato peraltro da alcuni documenti d'epoca, farebbe pensare a un'eventuale traslazione dei defunti in altri luoghi, presumibilmente in certe cripte individuate nelle zone limitrofe a quella dello scavo. Proprio in seguito a tali valutazioni, l'indagine verrà estesa a un'altra cripta segnalata dal geo-radar, che si trova al centro della chiesa. Secondo i rilevamenti effettuati, nel sottosuolo si aprirebbe un ambiente più grande e capiente del primo, dove, in base a una serie di altri documenti storici, sarebbe indicata la presenza di nuove sepolture.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Post popolari in questo blog

Gli Scozzesi,usanze,costumi e tradizioni.

Com'è fatta un'automobile.

L'igiene dell'apparato scheletrico. Anatomia.